Dimagrire dopo le feste

Anno nuovo, vita nuova. E' la frase classica che ci viene in mente dopo il brindisi del 31 dicembre. C'è un nuovo anno alle porte e noi siamo pieni di idee, progetti che riguardano non solo il lavoro ma anche la nostra forma fisica. Apriamo l'agenda del nuovo anno e tra le pagine bianche crescono i nostri propositi salutistici, ci appuntiamo frasi del tipo: da lunedì a dieta, fare sport tre-quattro volte alla settimana, eliminare gli alcolici.

Anno nuovo, vita nuova. E’ la frase classica che ci viene in mente dopo il brindisi del 31 dicembre. C’è un nuovo anno alle porte e noi siamo pieni di idee, progetti che riguardano non solo il lavoro ma anche la nostra forma fisica. Apriamo l’agenda del nuovo anno e tra le pagine bianche crescono i nostri propositi salutistici, ci appuntiamo frasi del tipo: da lunedì a dieta, fare sport tre-quattro volte alla settimana, eliminare gli alcolici.

Ma spesso nessuno di questi propositi arriva a S. Valentino. Noi di adieta.it vogliamo aiutarvi con un regime alimentare dopo le feste, vario e goloso.

Prima di tutto occorre essere veramente motivati e non porsi obiettivi improbabili o traguardi esagerati. Deve risultare chiaro che l’aspetto fondamentale è quello di cambiare, spesso anche radicalmente, le proprie abitudini di vita.
Il regime alimentare che abbiamo ideato dura 3 settimane e risulterà molto facile e pratico. Vi consigliamo di incrementare l’attività fisica poiché oltre a favorire uno stile di vita attivo comporta anche numerosi benefici:

  • migliora la funzione respiratoria;
  • favorisce la vascolarizzazione del cuore;
  • migliora l’apparato cardiocircolatorio;
  • favorisce il calo ponderale;
  • mitiga la fame nervosa;
  • contiene lo stress e arreca benefici psicologici.

Quindi cercate di ritagliare almeno 3 ore alla settimana per una qualsiasi attività , acquistate un contapassi e verificate quanto movimento fate in una giornata. Non è necessario disporre di 40 minuti tutti di seguito; sarà altrettanto utile e salutare svolgere l’attività in più periodi di tempo nell’arco della giornata, ad esempio 15 minuti alla volta.
Segnate sul diario dell’attività fisica le occasioni di movimento, vi aiuterà a capire la consapevolezza del proprio effettivo livello di attività.

La dieta

Colazione :
caffè d’orzo, due fette biscottate con un cucchiaio di marmellata;
oppure spremuta di agrumi, panino gr. 30 con una fetta di prosciutto crudo;
oppure 1 yogurt, due fette biscottate con un cucchiaio di marmellata;
oppure un bicchiere di latte con 30 gr. di cornflakes;
oppure cappuccio, brioche piccola;
oppure tè con 4 biscotti secchi.

Metà mattina e metà pomeriggio : 1 frutto;
oppure 1 yogurt;
oppure 1 pacchetto di crackers;
oppure Macedonia di frutta 1 porzione;
Tutti i giorni per condire e cucinare : 3 cucchiai di olio extravergine, 1 cucchiaio di grana grattugiato.

Nota bene : le ricette sottolineate in blu si trovano sul nostro sito alla voce ricette light . Basta cliccare su di esse per un reindirizzamento alla ricetta su un’altra finestra.

Prima settimana

Giorno
Pranzo
Cena
Lunedì Penne al pomodoro gr. 80
Scaloppa di vitello
Verdura a scelta
zuppa di legumi
formaggio gr. 70
verdura a scelta
pane gr. 50
Martedì fusilli ricotta e spinaci gr.80
Verdura a scelta
patate arrosto gr. 250
arrosto di vitello
Verdura a scelta
Mercoledì zuppa di legumi
Verdura a scelta
pane gr.50
pane gr. 80
tofu gr. 80
Verdura a scelta
Giovedì spaghetti alle verdure gr.80
Verdura a scelta
Pesce al forno
penne ai broccoli gr. 80
omelette di 2 uova
verdura
Venerdì mezze penne al pesce gr.80
Verdura a scelta
zuppa di legumi
pesce al cartoccio
Sabato crema di pollo al curry e timo
Verdura a scelta
Crostini di pane gr. 70
1 Pizza
Domenica Cannelloni di zucchine e melanzane
Verdura
Pane gr. 80
Pesce spada con capperi e olive
Verdura

Seconda settimana

Giorno
Pranzo
Cena
Lunedì spaghetti con gamberetti e piselli gr.80
Verdura a scelta
bistecca di manzo
verdura a scelta
pane gr. 80
Martedì spiedini di carne bianca con riso integrale
Verdura a scelta
Cavolfiori e broccoletti in insalata
pane gr. 80
1 mozzarella
Mercoledì riso alle verdure gr.80
Verdura a scelta
Prosciutto cotto gr.50
zuppa di legumi
frittata di 2 uova
pane gr. 50
verdura
Giovedì gamberi vellutati
Verdura a scelta
Legumi a scelta lessati gr.200
spaghetti al pesto gr.80
bresaola rucola e grana gr. 70
verdura
Venerdì mezze penne ai carciofi gr.80
secondo piatto di carne
verdura a scelta
fagioli gr. 200
pesce al forno con trito di mandorle e grana
verdura a scelta
Sabato filetto di manzo al rosmarino e aceto balsamico
Verdura
1 Pizza
Domenica Tagliatelle al ragù d’arance
Verdura
Salmone al forno
legumi lessati misti gr. 200
Verdura

Terza settimana

Giorno
Pranzo
Cena
Lunedì uova in camicia al pomodoro
verdura a scelta
Pane gr. 80
zuppa di legumi
verdura a scelta
Pesce al forno
Martedì tortillas mediterranee
Verdura a scelta
pane gr. 80
verdura a scelta
1 mozzarella
Mercoledì spaghetti di riso alle verdure gr. 80
Budino bianco con crema di lamponi
zuppa di legumi
verdura
tonno al vapore con curry
pane gr.50
Giovedì riso gr.80 ai gamberi
Verdura a scelta
Pane gr. 80
legumi misti lessati gr.200
filetti di merluzzo alla crema
verdura
Venerdì penne al pesto gr.80
secondo piatto di carne
verdura a scelta
gallette di riso gr. 50
ricotta aromatizzata
verdura a scelta
Sabato pinzimonio
Pollo al cumino con couscous
1 Pizza
Domenica Cannelloni ai broccoli
Verdura
carne alla griglia
purè 4 cucchiai
Verdura

Come potete notare nella nostra dieta sono presenti spesso i legumi.
Sono alimenti importanti poiché contengono:
1 .modiche quantità di grassi
2 .ferro, calcio e fosforo
3 .fitoestrogeni
4 .fibra
5 .proteine che apportano alcuni aminoacidi essenziali.

Allora, gli strumenti ci sono, ora che sapete cosa fare… non avete piu’ scuse. Al grido di “anno nuovo, vita nuova” iniziate questo nuovo regime alimentare e ricordatevi di dirci come è andata!”

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817