Ultrasuoni estetici: controindicazioni

Controindicazioni ultrasuoni “Primum non Nocere”:  “Per prima cosa, non nuocere”, così Ippocrate  (460-335 a. C.), considerato il padre della medicina classica, ammoniva i suoi discepoli invitandoli a perseguire come primo obiettivo la salute del paziente e mettendoli in guardia contro la possibilità di far del male pur volendo curare.

La somministrazione di un farmaco sbagliato, la non esatta interpretazione di un sintomo, la lettura frettolosa di un referto possono causare gravi danni anziché condurre a guarigione o miglioramento. In caso di autocura, come quella possibile con gli ultrasuoni estetici, a maggior ragione è necessaria una certa dose di attenzione e di buon senso.

Come tutte le terapie, anche quella  ultrasonica presenta alcune controindicazioni: la presenza di malattie del fegato e dislipidemie (in particolare trigliceridi e colesterolo) può provocare qualche problema nell’efficacia della cura.
In caso di dubbio, parlarne con il medico di famiglia è il nostro consiglio.

Vsb:t

Please follow and like us:

Lascia un commento