Radiofrequenza estetica: inestetismi che si possono curare

Radiofrequenza: inestetismi che si possono curareCon la radiofrequenza possono essere trattati diversi inestetismi, caratteristici dell’avanzare del tempo, che modificano la struttura della pelle.
Le rughe, solitamente, sono il primo segno dell'invecchiamento che viene notato e che spesso determina la richiesta di interventi specializzati.

Radiofrequenza: inestetismi che si possono curareCon la radiofrequenza possono essere trattati diversi inestetismi, caratteristici dell’avanzare del tempo, che modificano la struttura della pelle.
Le rughe, solitamente, sono il primo segno dell’invecchiamento che viene notato e che spesso determina la richiesta di interventi specializzati.

Sul volto, grazie a programmi dedicati alle zone sensibili, potranno essere trattate le cosiddette “zampe di gallina”, sul collo ed il decolté potranno diminuire le lassità e lo stesso programma potrà essere usato per le braccia, il dorso delle mani, addome, fianchi, interno cosce e glutei.

Inoltre potranno essere trattate le cicatrici lasciate dall’acne; infatti, la formazione di nuovo collagene potrà aiutare a compensare le cicatrici e potrà favorire la rigenerazione cutanea.
Nel caso invece di forme attive di acne la radiofrequenza può contribuire ad inibire l’attività delle ghiandole sebacee e diminuire l’untuosità della zona in trattamento.

Radiofrequenza: inestetismi che si possono curareLa radiofrequenza (RF) può essere anche utile nella cura delle smagliature sia presenti da tempo sia recenti, favorendone la regressione. Il miglioramento avviene grazie alla stimolazione dei fibroblasti che con la  RF stimolano la sintesi di nuovo collagene.

Questo meccanismo può aiutare a migliorare le cicatrici presenti sulla cute riducendone di molto le dimensioni.

La pelle, inoltre, con l’avanzare dell’età perde di elasticità ma grazie alla cura mediante onde radio si può stimolare anche la produzione di elastina, la proteina costituente il tessuto connettivo che è elastica e permette a molti tessuti dell’organismo di tornare alla loro forma originaria dopo essere stati sottoposti a forze di stiramento o di contrazione.

Molteplici trattamenti possono essere effettuati anche per la cura della cellulite e delle adiposità localizzate.

 

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817