Guida alla scelta della Spin Bike

Spin bikePer praticare uno sport come lo spinning occorre adottare alcune accortezze per consentire la corretta esecuzione degli esercizi senza creare danni alle articolazioni. Una breve guida per conoscere i vantaggi dell'utilizzo della spin bike e alcuni consigli utili alla scelta dell'attrezzo più adatto alle vostre esigenze.

 

Spin bikePer praticare uno sport come lo spinning occorre adottare alcune accortezze per consentire la corretta esecuzione degli esercizi senza creare danni alle articolazioni. Una breve guida per conoscere i vantaggi dell’utilizzo della spin bike e alcuni consigli utili alla scelta dell’attrezzo più adatto alle vostre esigenze.

 

aDieta.it
ha preparato per voi:

Spinning Bike

Guida all’acquisto

Storia della Spin Bike

I sistemi di frenatura

Tabella Comparativa

Acquista

Lo spinning e la spin bike: conosciamoli meglio

Questa specialità si pratica utilizzando una bicicletta stazionaria opportunamente modificata; la sua particolarità risiede nell’essere un’attività aerobica che abbina la tecnica di pedalata alla concentrazione tramite il semplice utilizzo di basi musicali, perché è proprio la musica che scandisce il ritmo della pedalata con l’obiettivo di interessare al movimento fisico ogni singolo muscolo del corpo.

Spin BikeQuesta particolare bicicletta, o spin bike, differisce dalla normale bici da camera per struttura e funzionalità. Nel dettaglio: il telaio deve risultare il più possibile adattabile alle caratteristiche fisiche dell’utilizzatore e alle sue misure fisiologiche; il manubrio deve essere anatomico per evitare dannosi errori posturali durante l’utilizzo; la misurazione e la regolazione delle resistenze devono essere assolutamente precise allo scopo di personalizzare lo sforzo secondo le necessità.

I vantaggi dello spinning rispetto alla pratica del ciclismo estremo sono molteplici, ma due sono particolarmente evidenti: la possibilità di praticarlo in casa con qualsiasi condizione meteorologica e l’opportunità di modellare lo sforzo sulle precise necessità individuali. Lo spinning, inoltre, è un ottimo strumento di allenamento per ciclisti amatoriali o agonistici.

Alcune accortezze da adottare

E’ opportuno non dimenticare che la pratica dello spinning richiede un impegno fisico molto severo, soprattutto per il sistema cardiovascolare e per l’apparato muscolare. Prima di lasciarci affascinare da questa specialità sportiva è meglio farsi consigliare dal proprio medico, che può consigliare – nei casi opportuni – una certa gradualità nell’approccio.

StretchingIn ogni caso, di norma, un allenamento base di spinning prevede una fase di stretching per preparare adeguatamente muscoli, tendini, legamenti e capsule articolari. Segue poi il riscaldamento, durante il quale la pedalata non deve superare le 60-80 rotazioni al minuto per non meno di 5-7 minuti. La durata di un esercizio deve essere di non meno di 20 minuti e non più di 30. Il successivo defaticamento prevede una progressiva riduzione della pedalata, mentre lo stretching finale ha la funzione di riportare il tono muscolare a livelli di normalità.

Oltre la “moda”

Lo spinning è certamente una pratica sportiva di grande attualità e successo. Questo però non ci deve distogliere dalla validità di questo esercizio, soprattutto se messo in pratica utilizzando strumenti tecnologicamente adeguati. Nelle numerose offerte del nostro shop troverete sicuramente l’attrezzo e gli accessori più indicati per le vostre necessità.

 

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

frutta e colori

L’estate e i colori della frutta: la tavolozza della salute

Da qualche anno si sta diffondendo una nuova disciplina che tende ad assegnare ai colori dei vegetali proprietà preventive e anche curative particolari. A cavallo fra scienza ufficiale e cromoterapia, in attesa che ulteriori sperimentazioni comprovino con maggior precisione la scientificità della teoria (che comunque è già sfruttata pubblicitariamente da alcuni produttori di succhi di frutta e di minestre pronte), cerchiamo di capire qualcosa di più.

albicocca

Arriva l’estate. Viva l’albicocca

AlbicoccheLatini la chiamavano “Prunus armeniaca“, convinti che la sua origine fosse in Armenia (arriva invece dalla Cina), ma a diffonderla e coltivarla in Europa furono gli Arabi, che la battezzarono Al-barquq, da cui albicocca. Un frutto gustoso e prezioso, non solo per l’alimentazione ma anche per la cosmesi, come vedremo in seguito. Cinque sono i modi in cui si può gustare l’albicocca: fresca, essiccata, candita, sciroppata, in confettura.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2019 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817