Gli addominali

Il retto addominale è un muscolo lungo e piatto situato sul davanti dell’addome e occupa lo spazio che va dallo sterno al pube. Il muscolo che ci consente di flettere la spina dorsale e sostenere gli organi contenuti all’interno della cavità addominale.

Il retto addominale è un muscolo lungo e piatto situato sul davanti dell’addome e occupa lo spazio che va dallo sterno al pube. Il muscolo che ci consente di flettere la spina dorsale e sostenere gli organi contenuti all’interno della cavità addominale.

Il retto addominale è composto da diversi fasci:

  • obliquo esterno un muscolo con fibre oblique che va dalla parte inferiore della gabbia toracica alle creste iliache antero-superiori. Tale muscolo flette il tronco di lato e lo fa ruotare oltre ad essere anche atto a sostenere i visceri
  • obliquo interno un muscolo che si trova nello stessa posizione dell’obliquo esterno, ma si distingue per le fibre dirette nel senso opposto. Questi due muscoli lavorano in modo sinergico, operando nelle medesime azioni
  • il trasversale dell’addome si trova sotto i due muscoli obliqui e le sue fibre sono trasversali. Assiste i muscoli addominali obliqui nelle loro azioni.
  • il quadrato dei lombi è composto da due muscoli che si trovano ai lati del rachide e che vanno dall’ultima costola alle creste iliache (anca superiore-anteriore). In collaborazione con gli altri muscoli, il quadrato dei lombi  aiuta a compiere tutti i movimenti possibili a livello del bacino.

Ogni muscolo o gruppo di muscoli ha un ruolo importante per svolgere le funzioni generali del busto, i vari gruppi lavorano in modo coordinato mentre si praticano determinati esercizi.

E’ molto importante che i muscoli addominali vengano allenati perchè oltre all’aspetto estetico del corpo svolgono funzioni fondamentali per il nostro fisico, come:

  • stabilizzano il corpo in quasi ogni movimento  
  • sono fondamentali per una postura corretta
  • stabilizzano la parte bassa della schiena prevenendo il mal di schiena tipico della regione lombare.

Allenare in modo costante tale distretto muscolare ci permette quindi di rimanere sempre in ottime condizioni fisiche che sono importanti per le nostre attività quotidiane.

AddominaliEcco alcune regole da seguire per allenare in modo corretto gli addominali:

 

  • entusiasmo e motivazione
  • corretta alimentazione e tanto esercizio aerobico
  • praticare esercizi differenti per far lavorare in modo sinergico tutti i fasci addominali
  • i risultati si ottengono solo con il lavoro duro e con la costanza
  • durante l’esecuzione degli esercizi, la tensione degli addominali deve rimanere costante
  • ogni sessione di esercizio deve essere portato fino al cedimento muscolare, importante è non contare le ripetizioni

Per concludere ecco alcuni prodotti che possono essere utilizzati come integrazione all’allenamento:

Buon allenamento!

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817