Radiofrequenza estetica: come funziona?

Manipolo di un apparecchio per radiofrequenzaLa radiofrequenza estetica (RF) è una tecnica innovativa che viene utilizzata in medicina estetica per favorire il ringiovanimento cutaneo non ablativo, il che significa effettuare trattamenti senza ricorrere alla chirurgia per asportare tessuti.

Manipolo di un apparecchio per radiofrequenzaLa radiofrequenza estetica (RF) è una tecnica innovativa che viene utilizzata in medicina estetica per favorire il ringiovanimento cutaneo non ablativo, il che significa effettuare trattamenti senza ricorrere alla chirurgia per asportare tessuti.

Funziona attraverso l’emissione di onde radio dal derma sino all’ipoderma, stimolando la sintesi di nuovo collagene, la proteina più abbondante e importante del corpo umano perché svolge un ruolo fondamentale nel supporto e nella struttura dei tessuti connettivi e degli organi quali la cute, i tendini e le ossa.

Con l’avanzare del tempo la pelle, a causa di fattori quali l’età o la lunga esposizione al sole, subisce variazioni che provocano la perdita di tonicità ed elasticità a causa dell’indebolimento dei legami molecolari fra fibre e collagene, lasciando imperfezioni come le rughe o le smagliature che spesso con la normale terapia laser non si riescono a curare.

Il trattamento mediante RF permette la stimolazione e la sintesi del collagene in piccoli quantitativi, in modo da rendere – in alcuni casi – inutile il ricorso alla chirurgia estetica.

Radiofrequenza - utilizzo con manipoloGià con poche sedute mirate si può rimodellare fino al 25%  degli inestetismi senza danneggiare l’epidermide, rigenerando un aumento di tonicità cutanea che può rendere la pelle più liscia e luminosa, correggendo quelle imperfezioni che spesso la sola cosmesi non può attenuare.

La tecnologia della RF si può considerare una sorta di lifting non chirurgico per il rimodellamento del collagene. L’energia che viene prodotta con la RF è in grado di sviluppare un calore determinato e controllato a livello del derma superficiale e  profondo. L’ energia termica che si sviluppa segue un gradiente termico inverso, è tanto maggiore quanto si scende in profondità per cui si passa dai 35° dell’epidermide ai 55°-60° del derma  e ai 40° dell’ipoderma. Nel derma,  a queste temperature il collagene si denatura con conseguente contrazione immediata delle fibre e con effetto progressivo con sintesi di nuovo collagene.

 

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

risotto al melograno

Risotto alla melagrana

Valori nutrizionali (per una porzione)
Proteine g 7.05
Carboidrati g 85.4
Fibra g 4
Ferro mg 1.12
Calcio mg 32
Sodio mg 16
Vitamina A 0 mcg
Vitamina C 11 mg
Kcal 400
(Kj 1672)
Lipidi totali 5.69 g
Saturi 0.99 g
Monoinsaturi 3.79 g
Polinsaturi 0.79 g
Colesterolo 0 mg

 

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817