I nutrienti

Mancanza di ferro

Sono sostanze che l'organismo può utilizzare per l'accrescimento, il mantenimento ed il funzionamento delle strutture corporee.
Ciascun alimento è formato da una miscela di sostanze chiamate NUTRIENTI.

Mancanza di ferro

Sono sostanze che l’organismo può utilizzare per l’accrescimento, il mantenimento ed il funzionamento delle strutture corporee.
Ciascun alimento è formato da una miscela di sostanze chiamate NUTRIENTI.

In base al nutriente presente in maggior quantità, gli alimenti vengono suddivisi in gruppi alimentari:

ALIMENTI

NUTRIENTE PRINCIPALE
Cereali e tuberi GLUCIDI
Carne, Pesce, Uova PROTEINE
Latte, formaggi, yogurt GLUCIDI, PROTEINE, LIPIDI
Legumi PROTEINE, FIBRA
Oli e grassi LIPIDI, VITAMINE LIPOSOLUBILI
Verdura ACQUA, FIBRA, VITAMINE, SALI MINERALI
Frutta ACQUA, FIBRA, VITAMINE, MINERALI

PROTEINE O PROTIDI

Le proteine possono essere considerate come tanti mattoni che messi insieme formano la struttura del corpo umano.
Servono a costruire, mantenere e rinnovare tutti i tessuti dell’organismo (FUNZIONE PLASTICA) .
Le proteine sono costituite da piccole unità dette aminoacidi .
Con la digestione le proteine vengono scisse in aminoacidi i quali verranno utilizzati dall’organismo. In natura ci sono 8 aminoacidi che l’organismo non è in grado di produrre (vengono quindi definiti essenziali) e che devono quindi essere introdotti con i cibi.
Gli alimenti contenenti proteine ad elevato valore biologico (cioè con gli aminoacidi essenziali) sono: carne, pesce, latte e derivati, uova.
Cereali e legumi contengono proteine di medio valore biologico; tuttavia piatti tipo pasta e fagioli, riso e lenticchie sono in grado di fornire proteine di elevato valore biologico.

DOVE SONO CONTENUTE LE PROTEINE?

Le proteine sono contenute in quasi tutti gli alimenti

PROTEINE ANIMALI contenute negli alimenti di origine animale

  • Carni
  • Pesci
  • Uova
  • Latte e yogurt
  • Gelati
  • Salumi
  • Formaggi

PROTEINE VEGETALI contenute negli alimenti di origine vegetale

  • Pane
  • Pasta e riso
  • Fette biscottate
  • grissini
  • crackers
  • Farine di tutti i tipi
  • Patate
  • Biscotti, dolciumi, cacao
  • Verdure di tutti i tipi
  • Legumi freschi
  • e secchi
  • Frutta secca e conservata
  • Avocado, banane,
  • Kiwi, lamponi

GRASSI O LIPIDI

I grassi servono a fornire energia (9 Kcal/g) e a trasportare le vitamine liposolubili.

Sono suddivisi in:
GRASSI VEGETALI:

  • olii (oliva, arachidi, mais, girasole)

Tali grassi contengono prevalentemente acidi grassi mono e poli-insaturi che svolgono benefici effetti sui valori ematici del colesterolo.

GRASSI ANIMALI:

  • Lardo, strutto, burro, formaggi, uova, salumi, carni

Tali grassi contengono acidi grassi saturi che se assunti in eccesso determinano un incremento del colesterolo ematico.

CARBOIDRATI o GLUCIDI o ZUCCHERI

I carboidrati sono il “carburante” dell’organismo.
Servono a fornire energia (4 kcal/g).
I glucidi assunti in eccesso e non utilizzati subito vengono trasformati in lipidi ed accumulati nel tessuto adiposo.
Con la digestione i glucidi sono convertiti in glucosio utilizzato dal cervello, dal sistema nervoso e dai muscoli.

Sono suddivisi in due gruppi:

CARBOIDRATI SEMPLICI:
CARBOIDRATI COMPLESSI:
Vengono assimilati velocemente dall’organismo, forniscono subito energia ma si esauriscono velocemente.
Forniscono energia lentamente e per un periodo più lungo in quanto prima di essere assorbiti devono essere trasformati in carboidrati semplici.
Glucosio
zucchero presente nel sangue

Fruttosio
zucchero presente nelle frutta

Lattosio
zucchero presente nel latte

Saccarosio
comune zucchero da cucina

Amido
presente nella pasta e nel riso, nel pane, nelle patate

Glicogeno
presente nel muscolo e nel fegato come energia di riserva

 

FIBRE ALIMENTARI

Le fibre alimentari sono sostanze che non vengono digerite dagli enzimi gastronitestinali.
Sono suddivise in due gruppi:

FIBRE INSOLUBILI:
FIBRE SOLUBILI:
Sono presenti nei cereali integrali, nella frutta e nella verdura.
Sono presenti nella frutta, nella verdura e nei legumi.
regolano le funzioni intestinali.
danno senso di sazietà, diminuiscono l’assorbimento di carboidrati, lipidi, sali minerali.

VITAMINE

Servono a regolare le funzioni biochimiche dell’organismo.
Le vitamine aiutano le proteine, i grassi ed i carboidrati a compiere le loro funzioni all’interno dell’organismo ed inoltre prevengono molte malattie.
Sono suddivise in:

Vitamine liposolubili:
Vitamine idrosolubili:
si sciolgono nei grassi
si sciolgono nell’acqua
A, D, E, K, F
C, gruppo B, PP, Biotina, Acido Folico

MINERALI

Svolgono importanti funzioni nell’organismo, sono regolatori come le vitamine, intervengono nella formazione delle ossa e dei denti, controllano la contrazione muscolare e sono utili anche per il sistema nervoso.
Vengono suddivisi in due categorie:

MACROELEMENTI:
MICROELEMENTI O MINERALI TRACCIA:
presenti nell’organismo in quantità notevole
presenti nell’organismo in piccole quantità
Calcio, Fosforo, Magnesio, Potassio, Sodio, Cloro, Zolfo.
Ferro, Iodio, Zinco, Rame, Manganese, Selenio, Cromo, Fluoro.

ACQUA

L’acqua è presente in ogni cellula del nostro corpo e partecipa a tutte le reazioni che in esso si svolgono. Gli adulti sono composti per il 60% del peso di acqua. Essa svolge funzioni di trasporto e regolazione. Viene eliminata sotto forma di sudore, lacrime, urina. È contenuta non solo nell’acqua semplice ma anche nelle bevande e negli alimenti (frutta, verdura, carne ecc.)
NON POSSIEDE CALORIE

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817