Pranzi in famiglia: che noia

Riza Dimagrire ha pubblicato in questi giorni un’indagine sui pranzi in famiglia realizzata su 1016 italiani, maschi e femmine, tra i 20 e i 50 anni.
La ricerca ha evidenziato un netto cambio di rotta dei nostri connazionali, il tradizionale pranzo in famiglia è considerato dal 27% degli intervistati una consuetudine, dal 23% un peso e dal 17% un obbligo.
Gli italiani a tavola preferiscono avere gli amici (25%) seguiti dai colleghi (19%), dai rispettivi partner (17%) e preferirebbero evitare in famiglia il cenone o il pranzo di Natale (32%), i matrimoni (25%) e i pranzi della domenica (18%).
Secondo la ricerca, quindi, il nostro Paese ama stare a tavola ma con gli amici e ne riscopre il piacere quando esce con gli amici di gioventù (28%), quando mangia da solo (22%) e quando è in viaggio (20%).
La maggior parte degli intervistati parla poco durante il pranzo (44%) e il 29% mangia velocemente per coprire l’imbarazzo del silenzio. Insomma da questa indagine esce un’Italia che rispecchia il grande cambiamento dei tempi, ma lasciatecelo dire ci lascia anche l’amaro in bocca……..

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

risotto al melograno

Risotto alla melagrana

Valori nutrizionali (per una porzione)
Proteine g 7.05
Carboidrati g 85.4
Fibra g 4
Ferro mg 1.12
Calcio mg 32
Sodio mg 16
Vitamina A 0 mcg
Vitamina C 11 mg
Kcal 400
(Kj 1672)
Lipidi totali 5.69 g
Saturi 0.99 g
Monoinsaturi 3.79 g
Polinsaturi 0.79 g
Colesterolo 0 mg

 

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817