Acido folico: studi contraddittori

Uno studio svedese suggerisce che bassi livelli di acido folico potrebbero proteggere dal cancro al colon retto. Questa notizia, entra però in netta contraddizione con lo studio pubblicato dal policlinico Agostino Gemelli di Roma.
I ricercatori del Gemelli hanno arruolato 43 pazienti con leucoplachia laringea (una lesione precancerosa) e hanno somministrato loro 5 mg di acido folico per tre volte al giorno. In 12 pazienti la malattia è scomparsa, in 19 è regredita del 50%, mentre altri 12 non hanno avuto benefici dal trattamento.
Con questo terapia, che non ha controindicazioni, aumentano, nel sangue dei pazienti, i livelli di folato e diminuiscono quelli di omocisteina.
Ciò fa pensare che un insufficienza di folato possa essere un fattore di rischio per la progressione delle neoplasie.

I folati negli alimenti si trovano nelle verdure a foglia verde, nei ceci, nelle lenticchie.

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817