La mela: frutto dalle mille virtù

Sono belle, buone, fanno bene alla salute e sono anche sexy. Le mele mettono tutti d’accordo con le loro mille virtù: sono un frutto naturale e pratico da consumare, sono consigliate dai medici e dalle diete, sono adatte all’alimentazione dei bambini e degli anziani e fanno anche bene all’amore perché sono spesso associate a pensieri di seduzione e tentazione.

Questi dati emergono da una ricerca “Gli italiani e le mele”, realizzata da Astra in collaborazione con Demoskopea su incarico del Consorzio Melinda per festeggiare il primo anniversario del conferimento da parte dell’Unione Europea della Dop – Denominazione di Origine Protetta – per la mela delle Valli di Non e di Sole. La ricerca, che ha per sottotitolo “Melennium, la certezza, cioè la mela, nella societá dell’incertezza” ha preso in considerazione un campione rappresentativo della popolazione italiana compresa tra i 14 e i 79 anni. Oltre la metá degli italiani mangia e adora le mele; non le consuma, invece, un terzo degli intervistati, mentre il restante 17% le mangia ma “senza passione”.

La mela è un frutto versatile che si consuma in molti modi: particolarmente apprezzati i dolci, amati dall’80% del campione, le mousse, i succhi e in genere le bevande a base di questo frutto. Un dato interessante che emerge dall’indagine riguarda la localizzazione geografica dei consumatori di mele: i forti mangiatori risiedono soprattutto nell’Italia settentrionale e in quella meridionale; mentre il Centro vede concentrazioni minori di consumatori.

La ricerca conclude che “la mela è forse il prodotto della natura che più e meglio rappresenta i ‘mega trends’ del nuovo Millennio, vale a dire la democraticitá (la non discriminazione di alcun gruppo sociale), l’edonismo, la ricerca di molti piaceri, la semplificazione della vita (le mele sono facili da portare in giro, da lavare e da mangiare e durano a lungo), la rassicurazione (fanno bene alla salute e sono adatte all’alimentazione in tutte le etá della vita), la flessibilitá (sono di qualitá e tipi diversi, si possono usare in molti modi), sono di antica tradizione e ricordano l’infanzia.

Le mele sono collegate anche a molte sensazioni legate alla sfera della sensualitá. Sono il frutto del peccato per eccellenza, il segno di qualcosa di proibito e insieme estremamente desiderabile, capace di evocare pensieri di seduzione, corteggiamento e amore. In una parola, fin dai tempi del paradiso terrestre, le mele sono il frutto della felicitá.

( Fonte: Tgcom )

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

frutta e colori

L’estate e i colori della frutta: la tavolozza della salute

Da qualche anno si sta diffondendo una nuova disciplina che tende ad assegnare ai colori dei vegetali proprietà preventive e anche curative particolari. A cavallo fra scienza ufficiale e cromoterapia, in attesa che ulteriori sperimentazioni comprovino con maggior precisione la scientificità della teoria (che comunque è già sfruttata pubblicitariamente da alcuni produttori di succhi di frutta e di minestre pronte), cerchiamo di capire qualcosa di più.

albicocca

Arriva l’estate. Viva l’albicocca

AlbicoccheLatini la chiamavano “Prunus armeniaca“, convinti che la sua origine fosse in Armenia (arriva invece dalla Cina), ma a diffonderla e coltivarla in Europa furono gli Arabi, che la battezzarono Al-barquq, da cui albicocca. Un frutto gustoso e prezioso, non solo per l’alimentazione ma anche per la cosmesi, come vedremo in seguito. Cinque sono i modi in cui si può gustare l’albicocca: fresca, essiccata, candita, sciroppata, in confettura.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2019 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817