Ipertensione: nuove linee guida

L’American Heart of Association ha pubblicato, qualche giorno fa, sulla rivista Hypertension le nuove linee guida sul trattamento dietetico dell’ipertensione arteriosa. Eccole in breve: riduzione del peso corporeo, aumento dell’attività fisica, riduzione del sale nella dieta, riduzione dell’introito di alcol ma anche aumento del quantitativo di potassio nella dieta mangiando più frutta e verdura .
In pratica si consiglia di non portare la saliera a tavola, di non consumare piatti ricchi di sale come prodotti in scatola o preparazioni pronte del commercio (primi e secondi piatti in busta), non usare salse tipo salsa di soia, consumare frutta e verdura, muoversi almeno 30 minuti al giorno e seguire una dieta ipocalorica se si è in soprappeso.
L’ipertensione arteriosa rappresenta uno dei principali fattori di rischio per le patologie dell’apparato cardiocircolatorio. Un soggetto iperteso ha un rischio da 2 a 4 volte superiore ad uno non iperteso di morire per coronaropatia e un rischio di oltre 4 volte superiore di morire per ictus. Si stima che circa il 25% dei decessi per malattia coronarica e per ictus siano attribuibili all’ipertensione. Nel mondo oltre 15 milioni di persone soffrono di questa patologia. E’ facile, quindi, comprendere l’importanza in termini di sanità pubblica dell’ipertensione arteriosa. Inoltre, cuore e sistema nervoso centrale non rappresentano gli unici organi bersaglio: l’ipertensione arteriosa svolge un ruolo importante anche in numerose altre patologie quali, per esempio, le patologie renali e le arteriopatie periferiche.

 

 

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

risotto al melograno

Risotto alla melagrana

Valori nutrizionali (per una porzione)
Proteine g 7.05
Carboidrati g 85.4
Fibra g 4
Ferro mg 1.12
Calcio mg 32
Sodio mg 16
Vitamina A 0 mcg
Vitamina C 11 mg
Kcal 400
(Kj 1672)
Lipidi totali 5.69 g
Saturi 0.99 g
Monoinsaturi 3.79 g
Polinsaturi 0.79 g
Colesterolo 0 mg

 

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817