Forse scoperto perché le aragoste cambiano colore in cottura.

Proprio così, alcuni ricercatori olandesi credono di aver scoperto la causa del perché le aragoste passino dal colore grigio-blu, quando sono vive, al rosso, dopo la cottura. Il primo ad occuparsi di questo fenomeno è stato il professor F. Buda dell’Università di Leiden in Olanda e successive ricerche hanno portato a quanto segue. Il colore rosso dell’aragosta è causato da un carotenoide, l’astaxantina. Quando l’aragosta è in vita il colore grigio-blu è dato dalle molecole di astaxantina legate a una proteina chiamata crustacianina. La cottura in acqua bollente provoca lo srotolamento delle proteine e il conseguente rilasciamento dell’astaxantina. I pigmenti rossi assorbono lo spettro blu e verde riflettendo il rosso. Quando l’astaxantina è legata alle proteine si ha un colore quasi nero perché l’assorbimento si sposta verso lunghezze d’onda maggiori dello spettro luminoso, coprendo quasi tutte le lunghezze d’onda visibili. La disposizione delle crustacianina e della astaxantina pare sia fondamentale; di fatto le due molecole sono incrociate (a forma di X) e potrebbero interferire le une con le altre, spostando il loro stato di energia quantica e alterando la lunghezza d’onda della luce assorbita.

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817