La dieta mediterranea patrimonio dell’Unesco?

La dieta mediterranea nata 20 anni fa dagli studi epidemiologici di Ancel Keys sta per entrare nella lista del patrimonio dell’umanitá all’Unesco, per il valore
storico che ha assunto questo modello alimentare negli stili di vita e per i benefici per la salute dimostrati scientificamente.
L’iniziativa è del governo spagnolo che, insieme al nostro paese, è uno dei principali difensori di questo stile di vita.
In Italia, agli inizi degli anni 80, sulla base delle conoscenze scientifiche disponibili, un gruppo di esperti, convocato  dall’ Istituto Nazionale della Nutrizione, ha formulato le linee guida per una sana alimentazione.
Tali indirizzi trovano le loro radici nel modello alimentare mediterraneo, i cui principi sono:

un bicchiere di vino ai pasti.

Da allora il modello alimentare mediterraneo è stato oggetto di studi che non hanno fatto altro che confermarne la sua validitá.

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817