Dieta:

Dimagrire è possibile, partecipando a programmi collettivi in ufficio.

Il Commissario Ue alla Salute e protezione dei consumatori, David Byrne, intervenuto alla IV Conferenza europea sulla promozione della salute nei luoghi di lavoro, svoltasi a Dublino, ha sottolineato che il 26% dei dipendenti che hanno partecipato a programmi dimagranti aziendali, è riuscito a mantenere il peso forma per tutto l’anno successivo.

Byrne sollecita le aziende del Vecchio Continente a promuovere programmi di controllo del peso e attivitá fisica fra gli impiegati.

Gli uffici, prosegue il Commissario, potrebbero diventare anche un avamposto nella lotta al fumo, non solo con i divieti, ma organizzando programmi per aiutare i dipendenti con il vizio a smettere.

C’è riuscito il 10-15% dei fumatori che hanno partecipato a iniziative giá realizzate, riferisce Byrne, ricordando che il consumo di tabacco è la prima causa di morte evitabile in Europa.

Ma c’è ancora molto da fare in tema di salute, ha spiegato Byrne, per tutelare la salute dei dipendenti.

Un terzo dei lavoratori nell’Unione trasporta carichi pesanti, causa di disturbi muscolo-scheletrici e mal di schiena. Il 28% soffre di problemi legati allo stress da ufficio, con la conseguenza di depressione e altre patologie.

Nei 15 Paesi dell’Ue prima dell’allargamento, ogni anno si perdono 600 milioni di ore di lavoro per problemi di salute attribuibili al lavoro.

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817