Aspetti un bambino? Mangia di tutto

Le donne in gravidanza che decidono di eliminare dalla propria dieta uno o più alimenti aumentano, nel nascituro, il rischio di sviluppare malattie allergiche (asma, dermatiti, ecc.). La ricerca, che ha evidenziato l’inutilità di escludere i principali cibi allergizzanti dall’alimentazione delle gestanti, è stata realizzata al Dipartimento di Pediatria del Central Hospital di Skovde (Svezia). I ricercatori, dopo aver analizzato per un periodo di dieci anni 115 neonati con familiari allergici, hanno accertato che il rischio di sviluppare malattie allergiche non aumenta nei bambini nati da madri che, durante l’attesa, hanno mangiato di tutto (compresi il latte e i latticini, alimenti ritenuti altamente allergizzanti). Anzi, questi bambini sono maggiormente protetti dal rischio di allergie durante la loro vita rispetto a quelli nati da donne che si sono astenute dall’assumere particolari alimenti durante la gestazione.

 

Dipartimento di Pediatria – General Hospital di Skovde (Svezia)

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817