Anche per il riso pericolo allergie?

Cadono le certezze su un alimento da sempre considerato poco allergizzante: il riso. Infatti uno studio pubblicato sugli Archives of Disease in Childhood ritiene il riso una causa misconosciuta di enterocolite allergica da proteine (anche nota con la sigla  FPIES, cioè Food-Protein Induced Enterocolitis Syndrome).
Gli studiosi australiani hanno scoperto che negli ultimi 16 anni i bambini ricoverati con diagnosi di FPIES in seguito a una reazione scatenata dal riso sono stati 14, in 26 episodi distinti, contro i 17 bambini (con 30 episodi) ammalatisi a seguito dell’ingestione di latte vaccino o di soia, considerati i trigger più comuni.
Paradossalmente, lo studio riporta che i sintomi causati dal riso sono più gravi rispetto a quelli causati da latte vaccino e soia, con un maggior numero di bimbi ai quali è stata somministrata la terapia endovenosa a scopo rianimatorio.
La FPIES si manifesta con vomito e diarrea solitamente due ore dopo l’ingestione di alimenti e non coinvolge gli anticorpi.

Vsb:t

Please follow and like us:

Lascia un commento