Depilazione o epilazione?

EpilmaxLa depilazione è la tecnica più comune con la quale viene eliminato il pelo dalla superficie cutanea e può essere effettuata con diverse metodologie tra cui: la rasatura o l’utilizzo di creme depilatorie.
La depilazione effettuata con una di queste tecniche consente di ottenere risultati che non sono definitivi, visibili solo per alcuni giorni infatti il pelo ricompare naturalmente dopo un breve periodo dal trattamento.

L’epilazione è invece un’operazione che elimina tutto il pelo compreso il bulbo e consente di ottenere risultati duraturi fino a 20, 30 giorni o in alcuni casi anche in modo permanente in base alla natura del pelo stesso.

Tra le principali tecniche di epilazione conosciamo:

  • ceretta a caldo: una procedura che si basa sulla fusione di una massa resinosa composta da trementina e cera d’api. La ceretta viene fusa attraverso specifici apparecchi e spalmata con apposite spatole sulla zona da depilare; una volta raffreddata si strappa mediante apposite strisce; questo permette di asportare i peli rimasti nella massa cerosa. Una pratica che spesso non risulta molto comoda se fatta a casa.
  • ceretta a freddo: sono masse semi solide che non necessitano di riscaldamento per essere spalmate. Una volta distese sulla parte da depilare si fa aderire una tela compatta, strappando la quale si asportano sia la cera che i peli.
  • elettrocoagulazione: si tratta di una procedura eseguita mediante un ago sottilissimo che penetra fino al bulbo eliminandolo. L’elettrocoagulazione è una tecnica professionale che va eseguita solo da esperti, perché può comportare danni estetici anche gravi.
  • epilazione a pinza: è un procedimento simile all’elettrocoagulazione, con la differenza che l’elemento di conduzione della corrente elettrica è lo stelo del pelo.
  • epilazione a raggio laser: si basa sul principio di fototermolisi selettiva. Il laser emette una luce (luce pulsata) monocromatica ad una frequenza tale da poter aggredire

    selettivamente la melanina presente nel pelo e soprattutto nel suo bulbo. Questa metodologia ha delle controindicazioni come  pelle abbronzata o se il paziente fa uso di farmaci fotosensibilizzanti. In generale è sconsigliato utilizzare lampade abbronzanti ed esporsi eccessivamente ai raggi solari (abbronzatura) in quanto può ridurre l’efficacia del trattamento. Inoltre è sconsigliato, prima del trattamento, effettuare una epilazione mediante ceretta o pinzette, (è possibile invece una depilazione con creme o rasoio poiché garantiscono la presenza del bulbo pilifero nel follicolo stesso).

Le tecniche di epilazione come visto sono diverse e dovranno essere calibrate in relazione alle singole esigenze della persona e alla sensibilità della pelle.

Noi di aDieta.it consigliamo i prodotti realizzati da Globus

Vsb:t

Please follow and like us:

Lascia un commento