Pesce spada alle olive e capperi

Pesce spada alle olive e capperi

Valori nutrizionali (per una porzione)
Kcal 379
Proteine 34 g
Lipidi 24 g
Glucidi 5 g
Colesterolo 140 mg
Acidi grassi saturi 4 g

Pesce spada alle olive e capperi

Valori nutrizionali (per una porzione)
Kcal 379
Proteine 34 g
Lipidi 24 g
Glucidi 5 g
Colesterolo 140 mg
Acidi grassi saturi 4 g

 

Ingredienti per 4 persone
Preparazione
4 fette pesce spada da 200 g
100 g di olive
1 carota
capperi sotto sale
1 cipolla
prezzemolo
3 cucc. di olio di oliva extravergine
aceto
sale e pepe
1 cucc.no di zucchero
Lavate il pesce ed asciugarlo con carta a perdere; immergere i capperi in acqua per qualche minuto.
Riscaldate il forno a 180°C.
Utilizzate un cucchiaio di olio per ungere il fondo di una pirofila, dove metterete le fette di pesce.
Infornate lo spada per 15 minuti.
Preparare un trito di carote, prezzemolo, cipolla, mettetelo in una padella con 2 cucchiai di olio.
Lasciate insaporire per qualche minuto, aggiungere acqua se necessario.
Unite i capperi e le olive e proseguire la cottura per qualche minuto. Unite il pesce, lo zucchero e l’aceto.
Fare evaporare per 5 minuti e servire ben caldo.

Commento della dietista

E’ un piatto ricco di omega 3, che contrastano l’accumulo di trigliceridi nel sangue e, impedisce loro di depositarsi sulle pareti delle arterie.
Adatto quindi a chi soffre di ipertrigliceridemia.

Come concludere il pasto?

Verdura a piacere condita con n.1 cucchiaino di olio e aceto o limone a piacere + 1 panino + 1 frutto.

 

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817