Ribes nero e tumore

Durante l’ultima conferenza dell’American Association for Cancer Research è stato presentato un lavoro che riguarda il ribes nero americano.
Secondo la ricerca questo frutto, originario del Nord America, agirebbe da protettore nei confronti del tumore all’esofago.
Questo grazie alla riduzione dello stress ossidativo derivante da una patologia detta Esofago di Barrett.
L’esofago di Barrett è una metaplasia, ovvero una trasformazione, dell’epitelio dell’esofago, spesso dovuta alla presenza di reflusso gastro-esofageo.
Per sei mesi, venti volontari affetti da esofago di Barrett sono state controllate ed è stato somministrato loro ogni giorno il ribes nero.
Le analisi del sangue effettuate prima, durante e dopo il trattamento hanno evidenziato bassi livelli di marcatori collegati allo stress ossidativo, confermando le proprietá di questo frutto.

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817