Ginnastica contro ansia e depressione

Jasper Smits dirige, presso la Southern Methodist University di Dallas (Texas), il Programma di Ricerca e Cura per l’Ansia. Presentando il proprio lavoro alla conferenza annuale dell’Anxiety Disorder Association of America, Smits ha rivelato i risultati di uno studio da lui condotto confrontando i risultati di decine di indagini basate sul collegamento tra attività fisica e salute mentale.

Secondo questo studio, risulta evidente che il movimento fisico può aiutare a contrastare gli effetti negativi di ansia e depressione. In particolare, ha sottolineato il luminare statunitense, proprio in questo periodo di crisi economica sempre più persone che potrebbero giovarsi di terapie psicologiche o cognitivo-comportamentali non hanno la possibilità di curarsi come dovrebbero: secondo Smits e i suoi ricercatori, invece, l’esercizio fisico è un’attività che tutti possono potenzialmente praticare: una sorta di terapia gratuita o comunque a basso costo se si procede all’acquisto di specifiche apparecchiature.

Vsb:t

Please follow and like us:

Lascia un commento