Dimagrire con il cocomero

Appartiene alla famiglia delle zucche ed è forse il più caratteristico dei frutti di stagione.

Si tratta del cocomero, frutto noto fin dall’antichitá e sicuramente mangiato anche dagli egiziani più di 4000 anni fa. Ce ne parla dettagliatamente l’Aduc, Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori, che ne esalta i benefici per la salute (e per la linea) in un periodo in cui il caldo induce ad una maggiore perdita di acqua e sali minerali che devono essere reintegrati.

Il cocomero (o anguria), con un contenuto d’acqua pari al 95%, è addirittura paragonabile ad una bibita e per questo in alcune regioni d’Europa è conosciuto come melone d’acqua.

Ha un buon contenuto di potassio (che si perde con il sudore) e il sapore dolce è dovuto, più che agli zuccheri, a particolari sostanze aromatiche, il che rende il cocomero un eccellente prodotto per le diete dimagranti.

Insomma, mangiare una fetta di cocomero equivale più o meno bere un bicchiere d’acqua. Occorre però fare attenzione ai semi, perché contengono glucosidi che hanno una forte azione purgante.

Non vanno quindi deglutiti interi e tanto meno masticati. Come ci suggerisce l’Aduc, un buon cocomero si riconosce dalla buccia, di color verde scuro, o grazie alla percussione con le nocche delle dita che deve dare un suono ”sordo”.

Un metodo classico, che si usava tempo fa, era quello di assaggiarne un tassello; oggi questo non è più possibile, ma si può ricorrere ad un altro espediente pragmatico: grattare la buccia con l’unghia, se viene via facilmente il cocomero è maturo al punto giusto.

Per gentile concessione di Jugo.it

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817