Salvare la pelle con la dermonautica

Si chiama dermonautica (traduzione dall’inglese “dermosailing”) ed è una nuova disciplina d’indagine condotta dalle dottoresse dell’associazione Ddi (Donne Dermatologhe Italia) con l’obiettivo di rilevare le mutazioni della pelle femminile nei confronti della massima esposizione al sole, quella che si verifica a bordo di un’imbarcazione in mare aperto.

Praticamente, un catamarano messo a disposizione dalla Scuola di Vela “Mascalzone Latino” con a bordo una squadra di dermatologhe e biologhe incrocerà nel Mediterraneo per tutta l’estate raccogliendo dati scientifici di grande importanza non solo da un punto di vista estetico ma anche terapeutico come prevenzione di gravi patologie quali il melanoma. Inoltre, durante le soste nei porti, il team di specialiste sarà a disposizione per visite dermatologiche gratuite.

Vsb:t

Please follow and like us:

Lascia un commento