Caldo: che fare?

Con l’estate e le temperature torride si torna a parlare di emergenza anziani e bambini contro i colpi di calore.
La Coldiretti in collaborazione con l’Istituto Oncologico Romagnolo lancia una lodevole iniziativa: distribuzione gratuita di frutta per combattere il caldo nel modo più naturale.
Ci sono però altre cose che possiamo fare per non incorrere in fastidiosi malesseri: 
1. Bere molti liquidi, almeno un litro e mezzo al giorno. L’acqua resta la bevanda migliore.
2. Non uscire nelle ore più calde, in spiaggia andare prima delle 11 e dopo le 17.
3. Riparare il viso con copricapo e occhiali da sole.
4. Indossate abiti leggeri, chiari, di tessuti naturali come lino e cotone.
5. In caso di mal di testa dopo una prolungata esposizione al sole, fate impacchi con acqua fresca per abbassare la temperatura corporea.
7.Mangiate più volte al giorno ma pasti leggeri: pasta, frutta, verdura, gelati.
8. Non interrompere le terapie farmacologiche,  ma consultate sempre il vostro medico curante
9. Non sostate in automobili ferme al sole per nessun motivo
10. Utilizzate, dove possibile, l’aria condizionata e fate circolare l’aria negli ambienti.

Vsb:t

Lascia un commento