Consigli per perdere peso senza fatica

Non sei ancora convinta che sia venuta ora di iniziare una dieta, ma ogni volta che passi davanti allo specchio, sei scontenta, delusa, vorresti. ma c'è sempre una scusa: gli impegni dei tuoi figli, la casa, il lavoro.
Prova allora a seguire questi consigli, non si tratta di una vera e propria dieta ma di accorgimenti che ti aiutano giorno dopo giorno a ritrovare una forma perfetta.

Consigli per perdere peso senza faticaNon sei ancora convinta che sia venuta ora di iniziare una dieta, ma ogni volta che passi davanti allo specchio, sei scontenta, delusa, vorresti. ma c’è sempre una scusa: gli impegni dei tuoi figli, la casa, il lavoro.
Prova allora a seguire questi consigli, non si tratta di una vera e propria dieta ma di accorgimenti che ti aiutano giorno dopo giorno a ritrovare una forma perfetta.

15 CONSIGLI PER PERDERE SENZA FATICA 3 KG IN DUE MESI

  1. Cerca di cucinare tutti i cibi al vapore o lessati, senza l’utilizzo di olio o altri condimenti. Ricorda che un cucchiaio di olio apporta 90 kcal!
  2. Utilizza per la preparazione dei piatti: brodo, vino o acqua al posto dei condimenti.verdure
  3. Le verdure hanno così poche calorie che, nei momenti di fame, puoi consumarne anche come extra senza timore di ingrassare.
    Tienile in frigorifero una buona quantità, lavata e pulita e quando hai fame mangiane fino a saziarti accompagnandole con una dose abbondante di acqua.
  4. Evita tutte le occasioni a rischio per la tua linea, come gli appuntamenti per aperitivi,happy hours e rinfreschi, in caso tu non possa farne a meno, punta su alimenti ricchi di fibra e poco calorici come frutta e verdura e sorseggia lentamente un bicchiere di vino, evitando di fare il bis.
  5. Mangia lentamente in questo modo i sentirai sazie più in fretta.
    Se mangi nervosamente e di corsa finisci quasi sicuramente per aumentare la quantità di cibo introdotta.
  6. Rinuncia completamente agli alcolici, perché non nutrono e apportano inutili calorie in più, che si trasformano in grassi dannosi per l’ organismo.
  7. Preferisci la pasta a pranzo.pasta
  8. Consuma un solo bicchiere di vino in tutta la giornata.
  9. Riempi il piatto di alimenti poco calorici, ad esempio carne o pesce con contorno di abbondanti verdure, che soddisfino la vista ma ti consentano anche si essere appagata.
  10. Stabilisci un programma giornaliero di lavoro e di momenti liberi.
    Imponiti di fare un’abbondante prima colazione, magari con qualcosa che ti piace. Noi ti suggeriamo questa ricetta ipocalorica ma molto buona.

    Ciambella (dose per 8 persone)

    Farina gr.300
    Uovo n. 1
    Dolcificante liquido: 2 cucchiai
    Olio gr.100
    1 bustina lievito
    buccia di limone grattugiata
    Latte magro q.b.

    Rovesciate sull’asse per la pasta la farina, nel centro mettete il dolcificante, l’uovo, l’olio, la scorza di un limone gratuggiata, un pizzico di sale, il latte e il lievito.
    Lavorate per bene il composto, fatene un grosso rotolo, unite le estremità e disponetelo su una teglia imburrata. Lasciate in forno a 180°C per trenta minuti circa.
    Prima di infornare si può cospargerla di granelli di zucchero o di mandorle tritate.

    Valori nutrizionali per porzione:

    Calorie 243
    Proteine 6
    Lipidi 28
    Glucidi 47
    Colesterolo 31 mg

     

  11. Fissa un orario per il pranzo e rispettalo. Tirare un’attività fino al pomeriggio senza una pausa non fa bene né al lavoro né a te.
  12. Fai un break a metà mattina e uno a metà pomeriggio. Ma, invece di infilare lTisanaa testa nel frigorifero, fai una piccola passeggiata.
    Tieni a portata di mano snack sani e appetitosi: frutta e verdura già lavate e pulite, cereali, muesli, yogurt. Imponiti di mangiare solo questi quando vuoi fare una pausa.
  13. Bevi acqua, tè e tisane senza zucchero.
  14. Ogni tanto premiati con una cena fuori.
  15. Aumenta l’attività fisica.

Per finire ecco un menù dietetico, ma gustoso!

Gnocchi di latte al profumo di cannella

Ingredienti (4 persone):
90 gr di farina di grano saraceno;
20 gr di olio extravergine di oliva;
2 tuorli d’uovo;
400 gr di latte parzialmente scremato;
cannella in polvere;
30 gr di parmigiano; sale

Preparazione: Scaldare il latte. Mettere in una casseruola i tuorli e unire, la farina, un pizzico di cannella e di sale: mescolare gli ingredienti e diluirli unendo a poco a poco tutto il latte.
Mettere poi la casseruola sul fuoco e, sempre mescolando, portate il composto a bollore.
Versare questa crema in un recipiente largo e fondo, sino ad ottenere con il composto un’altezza di circa un centimetro.
Quando la crema sarà ben fredda, tagliarla a tocchetti e collocarli in un recipiente da forno, quindi condire i gnocchetti con parmigiano grattugiato, poca cannella e l’olio.
Metterli poi in forno caldo per circa 10 minuti; farli riposare fuori dal forno per altri 10 minuti e servirli.

Valori nutrizionali a porzione:
Protidi 12 g
Lipidi 13 g
Glucidi 15 g
Calorie 221
Colesterolo 47 mg

Rotolo di vitello con cicoria e pinoli

Ingredienti (4 persone):
Vitello magro (fesa) gr. 500;
olio 20 gr;
brodo vegetale quanto basta;
cicoria riccia quanto basta;
pinoli 2 cucchiai;
sale e pepe.

Preparazione: mettere sul tavolo il vitello bene aperto, con un batticarne bagnato, spianare leggermente lo spessore della carne; condirlo con sale e pepe internamente ed esternamente e arrotolarlo come un salsicciotto.
Fare scaldare l’olio in una casseruola, mettervi il rotolo, farlo colorare leggermente dalle due parti a calore moderatissimo per favorire la fuoriuscita dei succhi.
A metà cottura versare nella casseruola un paio di cucchiai di brodo e i pinoli. Continuare la cottura a fuoco moderato. Calcolare circa un’ora di cottura.
Sgocciolare il rotolo di carne, affettarlo e servirlo guarnito con le cicorie precedentemente lessate e insaporite con pepe e sale 

Valori nutrizionali a porzione:
Protidi 21 g;
Lipidi 8.25 g;
Glucidi 1.10 g;
Colesterolo 71 mg

Contorno: insalata mista

Macedonia di frutta

Totale valori nutrizonali del pasto

Protidi 33.90 g;
Lipidi 21.65 g; 
Glucidi 34.10 g; 
Calorie 495 Kcal; 
Colesterolo 118 mg

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

frutta e colori

L’estate e i colori della frutta: la tavolozza della salute

Da qualche anno si sta diffondendo una nuova disciplina che tende ad assegnare ai colori dei vegetali proprietà preventive e anche curative particolari. A cavallo fra scienza ufficiale e cromoterapia, in attesa che ulteriori sperimentazioni comprovino con maggior precisione la scientificità della teoria (che comunque è già sfruttata pubblicitariamente da alcuni produttori di succhi di frutta e di minestre pronte), cerchiamo di capire qualcosa di più.

albicocca

Arriva l’estate. Viva l’albicocca

AlbicoccheLatini la chiamavano “Prunus armeniaca“, convinti che la sua origine fosse in Armenia (arriva invece dalla Cina), ma a diffonderla e coltivarla in Europa furono gli Arabi, che la battezzarono Al-barquq, da cui albicocca. Un frutto gustoso e prezioso, non solo per l’alimentazione ma anche per la cosmesi, come vedremo in seguito. Cinque sono i modi in cui si può gustare l’albicocca: fresca, essiccata, candita, sciroppata, in confettura.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2019 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817