ATTENZIONE: la vendita on-line è sospesa.

In offerta!

Elettrostimolatore New Age New Pocket Ionovit

398,00 318,40

New Age New Pocket ionovit consente di effettuare elettroterapia antinfiammatoria attraverso la ionoforesi attraverso 10 programmi preimpostati. La semplicità d’impiego lo rende utilizzabile, oltre che da fisioterapisti, anche in ambito domestico.

COD: 16331 Categoria: Tag:

New Age è un’azienda italiana sempre alla costante ricerca nello sviluppo di nuove tecnologie e soluzioni da impiegare nella realizzazione di dispositivi medici per la fisioterapia.
I recenti studi hanno portato alla produzione di un apparecchio per elettroterapia che genera correnti per ionoforesi: l’elettrostimolatore New Pocket Ionovit.

New Age New Pocket Ionovit è dotato di alta tecnologica che ne consente la facilità d’impiego e lo rende un prodotto estremamente versatile ed innovativo nel settore degli elettrostimolatori ad uso fisioterapico; il software di New Age Pocket Ionovit genera corrente continua.

La semplicità d’impiego è stata studiata per essere utilizzabile, oltre che da fisioterapisti, fisiatri e medici sportivi, anche da chi desidera occuparsi del proprio benessere fisico in ambito domiciliare.

La linea Pocket, inoltre, è dotata di doppia alimentazione (batteria ricaricabile e rete elettrica) per un utilizzo continuativo e senza interruzioni anche in caso di batteria scarica.

New Pocket Ionovit predispone di 10 programmi preimpostati per diverse applicazioni:

Lombalgia
Galvanoterapia
Distorsione
Jontoforesi
Tendinite
Dolori acuti
Artriti
Dolori cronici
Osteoporosi
Iperidrosi
Dotazione di base:

Manuale d’uso e applicazioni
Valigia
2 elettrodi spugna 6 x 8 cm
1 fascia elastica fissaggio
Batteria ricaricabile
Alimentatore esterno
Cavo di uscita
Controindicazioni
L’elettrostimolazione non è praticabile:

su soggetti portatori di pacemaker, o affetti da cardiopatie o turbe del ritmo cardiaco;
sulla superficie anteriore del collo, per la possibilità di provocare spasmo laringeo;Rev. N.1 del 05/05/05 5/20
sulla superficie laterale del collo, per la sensibilità del glomo carotideo;
nella regione addominale e lombosacrale, in donne in stato di gravidanza;
su zone con lesioni cutanee, mucose, alterazioni della sensibilità locale, processi infettivi, infiammazioni, flebiti, tromboflebiti;
in caso di apparecchiature elettroniche impiantate (es.: pacemaker) nella zona immediatamente sottostante l’area di stimolazione;
in prossimità di zone da trattare caratterizzate dalla presenza di mezzi di sintesi metallici e metalli infratessutali (come protesi, materiali di osteosintesi, spirali, viti, placche);
su zone affette da tumori e nell’area addominale/lombare in presenza di litiasi epatica o renale (calcoli al fegato o ai reni);
in zone caratterizzate da dermatiti, ipoestesia cutanea, allergie alle sostanze utilizzate durante il trattamento, anestesia termo-dolorifica, se si utilizza la ionoforesi.
Tenere lontano dalla portata dei bambini.