Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

Perdere peso

Perdere peso è uno degli obiettivi più comuni per numerose persone che si accingono a comprare un attrezzo per lo home fitness o hanno deciso di iscriversi in palestra. Prima di tutto, è necessario ricordare che perdere peso e dimagrire non è assolutamente facile ed immediato ed è sempre necessario rivolgersi ad un medico (meglio ancora da un dietologo).

L'alimentazione è fondamentale, ma anche l' attività fisica risulta indispensabile per mantenere tonici i muscoli ed evitare la perdita di tono.

Affidarsi solo all'alimentazione farebbe infatti diminuire la massa muscolare che invece con l'esercizio si mantiene o aumenta.

A seconda della propria situazione di peso di partenza e del proprio stato di salute si posso scegliere diversi attrezzi:


Gli ultimi due citati, elettrostimolatori e cardiofrequenzimetri, si possono ritenere dei buoni attrezzi complementari agli esercizi svolti con il tapis roulant, l' ellittica o la cyclette.


TAPIS ROULANT, ELLITTICHE, CICLOCAMERE

Sono gli attrezzi migliori in assoluto per perdere quei chili di troppo che possono accumularsi in diversi punti del corpo come coscie, glutei, addominali.

Sicuramente l' ellittica è consigliabile per un esercizio completo a 360 gradi considerando che con l' ellittica si l'ellittica solleccitano in maniera armonica sia i muscoli superiori ( braccia, spalle, addominali ) che quelli inferiori ( tutti i principali muscoli della gambe ).

È da sottolineare che 10 minuti di ellittica valgono come mezz'ora di tapis-roulant. Infatti, l'intensità dell' esercizio effettuato attraverso l' ellittica è superiore a quello di qualunque altro attrezzo tradizionale.

L' ellittica, infatti, permette di bruciare calorie in misura maggiore e in minor tempo rispetto ad esercizi analoghi con tapis roulant e cyclettes.

Una altra delle caratteristiche peculiari dell' ellittica è quella di evitare movimenti e sollecitazioni pericolose per le articolazioni e la schiena, evitando in tal modo infortuni, a differenza delle cyclettes e dei tapis-roulant.

L' ellittica è indicata, comunque, a chi a pochi chili da perdere e non si trova in situazioni di grave sovrappeso o obesità.

In questi due ultimi casi, invece, è più consigliabili utilizzare tapis roulant e cyclette ( ancora meglio una cyclette recumbent ), con l' avvertenza di non fare movimenti bruschi e rapidi, ma solamente camminare o pedalare lentamente.
Occorre, anche prestare molto attenzione in situazioni di sovrappeso a non sforzare troppo caviglie e articolazioni per non rischiare infortuni. In questo senso, la cyclette è lo strumento migliore.


ELETTROSTIMOLATORE

Non si può acquistare un elettrostimolatore pensando che utilizzando solo con questo apparecchio si possa dimagrire con facilità e senza fatica.

L' elettrostimolazione non fa assolutamente dimagrire!!!

l'elettrostimolatore L' elettrostimolatore, invece, può essere un utile strumento durante un periodo di dieta ( e successivamente di mantenimento ) con due funzioni fondamentali:

- aiutare a tenere tonificati i muscoli, senza il rischio che con il dimagrimento perdano di tonicità.
- eliminare e/o attenuare gli inenstetismi da cellulite, come il brutto effetto "buccia di arancia".

Per quanto riguarda il primo punto, occorre scegliere elettrostimolatori professionali che non gonfino la muscolatura, ma lavorino in profondità con programmi che permettano di rinforzare la forza, volume e il tono dei muscoli in maniera equilibrata.

A proposito, invece, delle funzioni estetiche dell' elettrostimolazione contro gli inestetismi occorre precisare che gli elettrostimolatori non eliminano la cellulite, ma favoriscono l' eliminazione delle cellule "morte" della pelle ( ovvero la cellulite ) e la loro rigerenazione.

Infatti, una volta applicati gli elettrodi, il leggero flusso di corrente elettrica provocherebbe la fuoriscita di acidi grassi dalle cellule adipose che verrebbero, poi, eliminati con la normale attività renale.

L' elettrostimolazione in sè non è sufficiente, ma può essere un validissimo strumento da utilizzare insieme ad una dieta equilibrata ed un buon esercizio fisico.


CARDIOFREQUENZIMETRI

Per perdere peso con efficacia è consigliabile utilizzare durante gli esercizi un cardiofrequenzimetro che permette di monitorare i battiti cardiaci. il cardiofrequenzimetro

Infatti, come è stato dimostrato scientificamente, è più facile perdere chili se si fa esercizio fisico mantenendo una fascia di pulsazioni cardiaca tra il 60% e il 70% della nostra frequenza cardiaca massima (personale, visto che varia con l'età).

Per calcolare la frequenza massima ( i cardiofrequenzimetri più avanzati la calcolano in automatico e sono assolutamente consigliabili ) si utilizza la formula:

FCmax = 220 - gli anni d'età
(es: se avete 18 anni la vostra FCmax = 220-18 = 202)

Condividi:
Altri articoli che ti possono interessare

Iscriviti alla mailing list

* dato obbligatorio