Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

Verdure: se piacciono o no ai nostri bimbi dipende da noi


Una ricerca del Monell chemical senses center di Philadelphia asserisce che se alcuni bambini amano cavoli, verze e altre verdure, è perchè la mamma ne ha mangiati molte durante la gravidanza o l’allattamento.
Lo studio ritiene che i sapori della dieta materna vengono trasmessi al feto tramite il liquido amniotico e al bimbo con il latte.
In gravidanza è comunque utile consumare verdure e ortaggi durante la gestazione, soprattutto verdure a foglie verde, cavoli, porri, catalogna, cicoria, foglie di rapa, carote, spinaci, asparagi, verza e pomodori tutti ricchi di calcio e acido folico.
Se poi non vogliamo affrontare battaglie con i nostri figli sul consumo di verdura è meglio pensarci subito, come suggerisce lo studio americano.




Condividi:

Iscriviti alla mailing list

* dato obbligatorio