Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

Riso nero: più antiossidanti che nei mirtilli

Il ricercatore statunitense Zhimin Xu, dell’università della Louisiana ma di evidenti origini cinesi, ha analizzato chimicamente i chicchi di riso nero coltivati negli Stati meridionali degli Stati Uniti e vi ha scoperto sia antiossidanti lipido-solubili sia antiossidanti, come gli antociani, idrosolubili,  addirittura in proporzioni maggiori che nei mirtilli ma senza gli zuccheri di questi ultimi e una maggiore dotazione di fibre e vitamina E. Il riso nero, di cui fa parte per esempio il riso Venere, è meno coltivato del bianco ed è usato in Asia soprattutto per decorare il cibo come il sushi. La scoperta di Zhimin Xu condurrà certamente a una intensificazione delle colture di questo cereale, a tutto vantaggio della salute dei suoi consumatori.

Condividi:

Iscriviti alla mailing list

* dato obbligatorio