Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

Obesitá: pubblicate due nuove ricerche

Non solo l’acqua non ha calorie ma fa anche dimagrire. Lo rivela uno studio presentato nei giorni scorsi a Boston dal Children’s Hospital e dall’Oakland Research Institute. Sostituendo le bibite come la Coca Cola, l’aranciata e i succhi di frutta con l’acqua si perdono circa 4 chili all’anno. Inoltre l’acqua aiuta la digestione, purifica l’organismo e aiuta a bruciare i grassi.

Lo studio ha analizzato le cartelle cliniche di oltre 240 donne con un indice di massa corporea superiore a 27, d’etá compresa tra i 25 e i 50 anni, che si sono sottoposte a regimi dimagranti molto in voga in America quali l’Atkins e la Zona. Quelle che hanno sostituito tutte le bibite con l’acqua hanno perso, mediamente, tre chili l’anno in più rispetto alle altre donne a dieta che hanno continuato a bere le tradizionali bevande gassate. Quattro bicchieri di acqua al giorno si sono tradotti per la maggior parte in 4 chili in meno ogni anno.

Tra le altre cose dimagrire ci permette di risparmiare sulla benzina, quindi di risparmiare soldi. Infatti secondo Sheldon Jacobson, ricercatore dell’Universitá dell’Illinois, gli americani consumano ogni anno circa 3,785 miliardi di litri di benzina in più rispetto al 1960 a causa dell’aumento di peso di chi sale sulle vetture. Secondo Jacobson, il guidatore medio americano, che percorre meno di 20.000 km all’anno consumerebbe quasi 68 litri in meno all’anno se perdesse qualche chilo.
Lo studio di Jacobson è stato pubblicato nel numero di ottobre-dicembre del «The Engineering Economist», della Societá americana di ingegneria.

 


Tags: Obesità , Medicina 
Condividi:

Iscriviti alla mailing list

* dato obbligatorio