Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

Obesitá e flora batterica, forse esiste un nesso.

L’obesitá potrebbe dipendere dalla flora batterica.

E’ quanto scoperto da due studi, entrambi pubblicati sulla rivista Nature e diretti dall’equipe di Jeffrey Gordon della Washington University School of Medicine di St Louis.
Le due ricerche dimostrano che, a seconda della flora intestinale che alberga nel nostro intestino, siamo più o meno inclini all’obesitá.

La flora batterica è uno strumento indispensabile per digerire alcuni alimenti e i ricercatori ritengono che eserciti un’influenza rilevante sulla nostra capacitá di assimilare il cibo ingerito portando quindi, a paritá di dieta, ad assimilare di più o di meno e quindi influendo sul peso.
Questa ipotesi sembra confermata dai due studi, infatti gli esperti hanno dimostrato che trasferendo la flora batterica di topolini obesi nell’intestino di topolini magri questi ultimi tendono ad ingrassare anche se la loro dieta resta immutata.


Tags: Obesità , Medicina 
Condividi:

Iscriviti alla mailing list

* dato obbligatorio