Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

Nuova frontiera nella cura del sovrappeso


Nei paesi industrializzati la percentuale di persone in sovrappeso è in continuo e costante aumento: attualmente nel mondo vi sarebbero circa 250 milioni di individui con questo problema. Molti di loro cercano la pillola miracolosa che li faccia calare senza fatica. Dagli Stati Uniti arriva una notizia che potrebbe aiutarli. Una ricercatrice americana, Alexandra Einerhand della Lipid Nutrition, ha scoperto l’esistenza di un olio che stimolerebbe due soppressori dell’appetito. Si tratta dell’olio di noci di pino coreano, estratto dai semi di questa pianta. Il pino coreano è un albero sempreverde con aghi molto corti, cresce molto snello e ha un profumo molto particolare, il suo legno viene utilizzato per la costruzione di strumenti musicali ma adesso sarà famoso anche per il suo olio antifame. La ricercatrice ha somministrato a 18 donne tre grammi di un prodotto a base di noce di pino coreano all’88 per cento, dopo 30 minuti le pazienti hanno dimostrato una riduzione del 29 per cento nel desiderio di mangiare e del 36 per cento nell’aspettiva di assumere del cibo. La Einerhand afferma che l’olio stimolerebbe la secrezione della citochinina e del peptide 1 simil-glucagone, che sono due soppressori dell’appetito che mandano al cervello un segnale di sazietà che diminuisce il desiderio di mangiare. L’effetto è di sole quattro ore, ma la ricercatrice con il suo studio ha aperto la strada ad altre sperimentazioni.




Condividi:

Iscriviti alla mailing list

* dato obbligatorio