Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

Guadagnare salute


Questa volta il Ministero della Salute ha scomodato Paperino & Co. per educare i bambini ad un’alimentazione sana e variata.
La nuova campagna di educazione alimentare presentata il mese scorso si avvale di personaggi come Paperino, Qui, Quo e Qua per insegnare ai bambini alcune regole importanti per crescere sani e in salute.
Ecco uno stralcio dell’opuscolo:
"Il troppo stroppia: Non è tanto... con il "tanto" che ci si sazia, quanto con una giusta quantitá di cibo. Mangiando più del necessario si ottiene solo l’effetto di sentirsi appesantiti. E poi, occhio agli eccessi di sale e zucchero: alta pressione e sovrappeso sono in agguato.

3 + 2... e poi basta!: Il nostro corpo ha bisogno di un rifornimento regolare, meglio se sempre alle stesse ore. I pasti principali sono tre: la colazione, il pranzo e la cena. E se la giornata è lunga e "in movimento", ben vengano anche due leggere merende, una a metá mattina e una a metá pomeriggio.

Crudo e colorato: Un semplice "trucco-salute": mangia ogni giorno qualcosa di crudo. Ma che sia anche colorato, perché il colore (ovviamente naturale, non aggiunto!) indica che il cibo contiene sostanze preziose. Ricorda, però: tutti i giorni. Fare ogni tanto una scorpacciata di insalata non vale.

Di tutto un po’: Ti metteresti sempre lo stesso vestito, anche se fosse il più comodo e bello che hai? No, vero? Allo stesso modo, non puoi mangiare sempre le stesse cose, tanto più che non esiste un cibo completo, con tutti gli elementi nutritivi necessari nelle giuste quantitá e proporzioni: cerca quindi di seguire un menù il più possibile variato.

Calma & mangia: A tavola non avere fretta. Non mandar giù il cibo come se dovessi vincere una gara, ma mastica bene ogni boccone: la digestione comincia in bocca! E se davvero hai poco tempo? Mangia un po’ meno."

Oltre a consigli su come e cosa mangiare, una parte della campagna è dedicata all’importanza del movimento come prevenzione dell’obesitá e come requisito forndamentale di una vita sana.


Condividi:

Iscriviti alla mailing list

* dato obbligatorio