Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

Per il diabete: poco movimento ma costante


Una ricerca pubblicata sul BioMed Central Endocrine Disorders journal da ricercatori britannici, indica che anche pochi minuti di esercizio al giorno possono aiutare le persone affette da diabete.
Gli studiosi hanno reclutato un gruppo di 16 uomini tra i 20 e i 30 anni, sani ma senza un'attivitá fisica regolare, sottoponendoli a quattro sessioni di cyclette da 30 secondi ciascuna, diluite nell'arco della giornata, due volte alla settimana.
Dopo 15 giorni, sono stati valutati i benefici di questa piccola attivitá motoria; si è registrato un miglioramento del 23% nell'efficacia con cui il loro corpo impiegava l'insulina per assorbire il glucosio nel sangue.
Sembra che l'effetto abbia una durata di 10 giorni dopo l'ultima sessione di esercizio.
Ricordiamo che il diabete di tipo 2 è una patologia di cui soffrono circa 246 milioni di persone nel mondo ed ha una mortalitá del 6% circa.
La cura è, essenzialmente, di tipo dietetico associata a movimento.


Condividi:

Iscriviti alla mailing list

* dato obbligatorio