Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

Decalogo per bimbi sani e felici


A Milanopediatria 2006 è stato presentato un decalogo per far vivere bene e in modo sereno i nostri bambini. Ecco in sunto i 10 punti:

1. La prevenzione parte da molto prima della nascita. E’ necessario optare per uno stile di vita sano sin dai primi giorni della gravidanza, in modo da rendere il nascituro più forte.

2. Promuovere l’attivitá motoria. Ogni giorno il bambino dovrebbe fare 45-60 minuti di attivitá aerobica moderata e prolungata: per esempio andare a scuola a piedi, camminare a passo svelto, fare le scale, giocare a palla, saltare la corda, andare in bicicletta meglio se con gli amici.

3. Osservare ritmi regolari, mantenendo 4-5 pasti al giorno: i bambini hanno bisogno di una ricca prima colazione, che non dovrebbe mai essere saltata (latticini, come latte o yogurt, carboidrati come cereali, pane, fette biscottate, muesli, biscotti secchi e frutta, che può essere sostituita con della marmellata), uno spuntino a metá mattina, il pranzo (che deve essere il pasto principale della giornata), la merenda e una cena leggera. È importante che le giornate siano sempre impostate in maniera metodica, con gli stessi orari e i giusti tempi da dedicare ai pasti.

4. Pranzo e cena devono saziare ed essere pasti completi. Meglio optare per un piatto unico, costituito da pasta o riso (conditi con carne, pesce, legumi, formaggio, uova), verdura e frutta di stagione oppure per un primo, costituito da pasta o riso conditi con verdura, e un secondo come carne, pesce, legumi, formaggio o uova.

5. Favorire momenti di socializzazione con gli altri bambini e momenti di svago all’aria aperta.

6. Riservare ogni giorno del tempo per commentare le esperienze o i fatti accaduti.

7. Dedicare tempo al gioco e stabilire regole condivise con il bambino.

8. Aiutare il bambino a esprimere i propri sentimenti e ad accettare le eventuali frustrazioni.

9. Evitare metodi di punizione drastici ma intervenire valorizzando sempre le qualitá positive per accrescere l’autostima.

10. Effettuare i bilanci di salute e le visite pianificate dal pediatra.


Condividi:

Iscriviti alla mailing list

* dato obbligatorio