Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

Creme solari: attenzione allo zinco

Uno studio condotto dall’Università Macquarie di Sidney, famosa nel mondo per le proprie ricerche sulle nanoparticelle, ha lanciato l’allarme: l’uso continuato di creme per la protezione solare può provocare eccesso di zinco nel sangue; questo, a lungo andare, causa un malfunzionamento degli enzimi che regolano il metabolismo.

Il dottor Brian Gulson, che ha esaminato 20 persone di età diversa e diversa esposizione ai raggi solari con relativo proporzionale uso di creme protettive, ha reso noto i risultati delle sue indagini nel corso della Conferenza Mondiale delle Nanoscienze che si è tenuta a Sidney alla fine dello scorso mese di luglio e ha concluso la propria relazione invitando le case produttrici di cosmetici a ridurre la presenza di zinco nelle creme protettive o, ancor meglio, a attivarsi nella ricerca di altri principi attivi che possano sostituire lo zinco mantenendo l’efficacia dei prodotti. Secondo Gulson a essere maggiormente a rischio sono i lavoratori costretti a esposizioni solari di molte ore e i bambini che prediligono i giochi all’aria aperta.

(ANSA)

Condividi:

Iscriviti alla mailing list

* dato obbligatorio