Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

Antiossidanti nei residui dei frantoi


L’olio di oliva viene solitamente estratto meccanicamente per spremitura  e centrifugazione, processi che producono una grossa quantitá di reflui di frantoio, che contengono una elevata quantitá di sostanze organiche ricche in composti fenolici, quindi antiossidanti.
Si sta pensando di recuperare questi residui ed utilizzarli come stabilizzatori degli olio di oliva e di sansa raffinati.
In conclusione è possibile utilizzare questi estratti polifenolici naturali al posto di quelli sintetici con un doppio risultato: evitare lo smaltimento dei residui che vengono recuperati e utilizzo di sostanze naturali al posto di quelle di sintesi.
Per la serie non si butta via niente.

Condividi:

Iscriviti alla mailing list

* dato obbligatorio