Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

Ancora su caffè e malattie cardiache


Due nuove ricerche pubblicate qualche mese fá sull’American Journal of Clinical Nutrition hanno studiato il rapporto tra caffè e sviluppo di diabete e malattie cardiovascolari.
Il primo studio, condotto dall’Universitá di Harward è arrivato alla conclusione che non esiste un effetto negativo sull’endotelio del consumo di caffè e che non aumentano le malattie cardiovascolari bevendo questa bevanda.
Il secondo studio, condotto dalla City University of New York , suggerisce che il consumo di caffè aumenta i livelli di sazietá.
In questa ricerca è stato studiato anche il rapporto fra caffè decaffeinato e il rischio di diabete, arrivando alla conclusione che il caffè decaffeinato può aumentare la tolleranza al glucosio e la sensibilitá all’insulina meglio del caffè tradizionale.
Noi di adieta.it ripetiamo, anche in questo caso, il vecchio adagio: poco di tutto è meglio!

Condividi:

Iscriviti alla mailing list

* dato obbligatorio