Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

Cibi alternativi: le alghe

alghe Kombu, Dulse, Nori, nomi dolci che evocano atmosfere lontane, ci ricordano spiagge bianche e mari azzurri. In effetti con il mare hanno molto in comune poichè si tratta di alghe.
Del tutto estranee all'alimentazione mediterranea, sono arrivate sulle nostre tavole con l'introduzione della multietnia nel nostro modo di mangiare: le troviamo infatti nelle zuppe cinesi o nel sushi giapponese.
Da un punto di vista nutrizionale sono una vera e propria risorsa, infatti le alghe contengono una percentuale di iodio 10.000 volte superiore a quella presente nell'acqua di mare , 20 grammi di alghe coprono la dose media raccomandata di tale elemento.

Le alghe contengono acidi grassi Omega 3 , gli acidi buoni e una buona dose di proteine (sono quindi adatte ad una alimentazione vegetariana). Sono ricche di betacatotene , che stimola la produzione di vitamina A, protettrice del sistema immunitario e contengono vitamine del gruppo B e vitamina C. Anche il ferro è presente in notevoli quantità, in 15 grammi di alcune alghe secche vi è la stessa quantità di ferro che si può trovare in 700 grammi di spinaci.

Le alghe svolgono una potente azione antiossidante , dovuta in parte alle fucoxantine in esse contenute e in parte ad altre sostanze non ancora identificate.
Secondo alcuni studi le alghe forniscono protezione nei confronti del tumore alla mammella grazie alla presenza di iodio e selenio; studi effettuati sugli animali indicano che lo iodio viene trasportato dal sangue nelle cellule mammarie dove causa apopotosi (autodistruzione delle cellule tumorali).
Non solo ma uno studio condotto in Canada ha dimostrato che le alghe riducono il rischio di contaminazione da metalli pesanti.

Le più usate in cucina

Kombu

kombu Di colore verde-bruno ha un gusto dolciastro e iodato. E' indicata per paste con legumi o per preparare il pesce.
La kombu in Occidente è venduta secca ed impacchettata a strisce, in Estremo Oriente si trova anche in altre forme.

È un' alga ricca di polisaccaridi e minerali come ferro, calcio, iodio, magnesio e di acido alginico. L' acido alginico di per sé non è digeribile ed ha un forte potere legante, agisce come un depurativo naturale dell'intestino, raccogliendo le tossine lungo le pareti del colon e consentendo la loro naturale eliminazione.

Insalata di alga kombu
Ingredienti per 1 persona:
alga kombu ,
1 carota grande,
1 spicchio di aglio,
Limone,
Olio di oliva,
Salsa di soia,
Preparazione:
1.Lavare bene l' alga kombu e lasciarla in ammollo per circa 15 minuti.
2.Lessare la carota precedentemente tagliata a fiammifero insieme all' alga precedentemente tagliata a striscioline.
3.Far raffreddare il tutto e condire con una salsa ottenuta con l'aglio tritato, il succo di limone, salsa di soia e olio di oliva.

Dulse 

DulseDi colore rosso con sfumature rosa, ha un gusto simile alla nocciola . E' ricca di proteine, magnesio, iodio, fosforo e ferro.

Spaghetti di riso con legumi e alga dulse
Ingredienti per 2 persone:
200 grammi di misto di legumi secchi (ceci, lenticchie, fagioli...),
1 cipolla,
2 tazze di brodo vegetale,
100 gr di spaghetti di riso,
2 cucchiai di dulse,
sale,
salsa di soia.
Preparazione:
mette a bagno il misto di legumi per 12 ore.
Fateli lessare con un cucchiaio di alga .
Tagliate la cipolla e soffriggetela in un cucchiaio d'olio e due si acqua.
Unite i legumi cotti, il brodo vegetale e fate cuocere per una ventina di minuti.
Togliete un paio di mestoli di legumi, frullate il resto e rimettete i legumi interi nella pentola.
Fare cuocere gli spaghetti di riso e servite la minestra spolverata di alghe tritate e due gocce di salsa di soia.

Lattuga di mare 

lattuga di mareHa un colore verde acceso con un gusto simile all'acetosa , spiccatamente saporita . E' molto ricca di ferro, magnesio, calcio e vitamine A e C.

Nori

NoriE' di colore nero con riflessi viola. Il gusto è molto simile a quello dei funghi secchi . Contiene una buona dose di proteine, vitamine C e B in gran quantità ed è ricca di vitamina A . Ha la proprietà di ridurre il tasso di colesterolo nel sangue , contribuendo a sciogliere ed eliminare i depositi di grassi . E' ideale con la pasta e con il sushi.

Come utilizzarle

In commercio si trovano sotto forma di fogli tostati da usare per avvolgere il sushi, in polvere da utilizzare sulle minestre oppure fresche vendute sotto sale.
Le alghe essiccate prima di essere utilizzate vanno lavate rapidamente sotto un getto d'acqua e poi lasciate in ammollo per 5-10 minuti . Una volta idratate, aumentano notevolmente di volume, quindi è sufficiente utilizzarne pochi grammi.
Le alghe alimentari sono oramai disponibili in tutti i negozi di alimenti naturali, nelle erboristerie, nei negozi di specialità asiatiche e nei maggiori ipermercati.
In commercio esistono anche prodotti già pronti addizionati con la alghe.
AVVERTENZA: Questo sito ha carattere di divulgazione culturale e informativa, necessariamente generale. Le informazioni contenute, pur basate sugli studi scientifici citati, non sostituiscono il consulto personalizzato del professionista pratico, dietologo o medico. Il lettore non è autorizzato a considerare gli articoli qui contenuti come consulti medici, né a prenderli a pretesto per curarsi da sé.
Condividi:
Altri articoli che ti possono interessare

Iscriviti alla mailing list

* dato obbligatorio