Una bandiera blu per le spiagge del benessere

Una bandiera blu per le spiagge del benessereUn periodo di vacanza in un luogo dove è facile trovarsi a proprio agio, favorisce la condizione di benessere. A questo scopo ci viene in soccorso l'attività della FEE (Foundation for Environmental Education) Italia che ogni anno assegna le "Bandiere Blu".

bandiera bluIl benessere è una condizione che si raggiunge in molti modi. Buona alimentazione, esercizio fisico, cura del proprio corpo… ma anche un buon periodo di vacanza può contribuire a farci star meglio. Quindi, diventa fondamentale scegliere la località turistica nella quale trascorrere le proprie ferie. Se abbiamo scelto l’Italia e se preferiamo il mare, dal 1987 ci viene in soccorso l’attività della FEE (Foundation for Environmental Education) Italia che ogni anno assegna le “Bandiere Blu”, cioè indica le spiagge nelle quali è più facile trovarsi a proprio agio nella ricerca del benessere. I parametri in base ai quali viene assegnata la prestigiosa “Bandiera Blu” sono molteplici: non solo la qualità delle acque o dell’ambiente naturale circostante, ma anche la cura con cui l’ambiente marino viene tutelato e conservato, per esempio attraverso la raccolta differenziata dei rifiuti, il rispetto della quiete e altri fattori, non ultimi quelli relativi ai servizi offerti dal territorio. Per il 2011, la FEE ha segnalato 233 spiagge, due in più dello scorso anno, appartenenti a 125 comuni. Ecco quali, divisi per regione:

PIEMONTE: Cannero Riviera (VB)*; Cannobio Lido(VB)*.

LOMBARDIA: Gardone Riviera* (BS).

FRIULI – VENEZIA GIULIA: Grado (UD); Lignano Sabbiadoro (GO).

VENETO: San Michele al Tagliamento (VE); Bibione, Caorle, Eraclea Mare, Jesolo, Cavallino Treporti (VE) Venezia – Lido di Venezia.

LIGURIA: Camporosso, Bordighera (IM); Loano, Finale Ligure, Noli, Spotorno, Bergeggi (SV), Savona; Albissola Marina, Albisola Superiore, Celle Ligure, Varazze (SV); Chiavari, Lavagna, Moneglia (GE); Lerici, Ameglia, Fiumaretta (SP).spiaggia con bandiera blu

EMILIA ROMAGNA: Comacchio-Lidi Comacchiesi (FE); Lidi Ravennati, Cervia-Milano Marittima; Pinarella (RA); Cesenatico, San Mauro Pascoli-San Mauro Mare (FC); Bellaria Igea Marina, Cattolica, Misano Adriatico(RN); Rimini.

TOSCANA: Forte dei Marmi, Pietrasanta, Camaiore, Viareggio (LU); Marina di Pisa, Tirrenia (PI), Pisa Calambrone; Livorno-Antignano e Quercianella, Castiglioncello e Vada di Rosignano Marittimo, Cecina, Marina di Bibbona, Castagneto Carducci, San Vincenzo, Riotorto-Piombino: parco naturale della Sterpaia (LI); Follonica, Castiglione della Pescaia, Marina e Principina di Grosseto, Monte Argentario (GR).

MARCHE: Gabicce Mare, Pesaro, Fano, Mondolfo-Marotta (PU); Senigallia, Ancona Portonovo, Sirolo, Numana (AN); Porto Recanati, Potenza Picena – Porto, Civitanova Marche (MC); Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio, Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto (AP).

LAZIO: Anzio (RM); Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga (LT).

ABRUZZO: Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto Lido, Giulianova, Roseto degli Abruzzi, Pineto, Silvi Marina (TE); Ortona, S. Vito Chietino, Rocca San Giovanni, Fossacesia, Vasto, San Salvo (CH); Scanno (AQ) *.

MOLISE: Termoli (CB).

CAMPANIA: Massa Lubrense (NA); Positano, Agropoli, Castellabate, Montecorice-Agnone e Capitello, Pollica-Acciaroli Pioppi, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola-Palinuro, Vibonati-Villammare, Sapri (SA).

BASILICATA: Maratea (PZ).spiaggia con bandiera blu

PUGLIA: Rodi Garganico (FG); Polignano a Mare (BA); Fasano, Ostuni (BR); Ginosa-Marina di Ginosa (TA); Otranto, Melendugno, Salve (LE).

CALABRIA: Cariati, Amendolara (CS); Cirò Marina (KR); Roccella Jonica, Marina di Gioiosa Jonica (RC).

SICILIA: Lipari (ME); Fiumefreddo di Sicilia-Marina di Cottone (CT), Ispica, Pozzallo, Ragusa-Marina di Ragusa (RG); Menfi (AG) .

SARDEGNA: Santa Teresa di Gallura-Rena Bianca, La Maddalena-Punta Tegge Spalmatore (OT); Castelsardo-Ampurias (SS); Oristano-Torre Grande (OR); Quartu Sant’Elena-Poetto (CA).

*: spiagge lacustri

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

Il porro, versatile ortaggio autunnale

 il porroIl porro è una pianta di antichissima origine, la Francia ne è oggi la miglior produttrice. Appartenente alla stessa famiglia della cipolla, le liliacee, concentra la sua parte edibile nella parte bianca del fusto. Indicato nei casi di stitichezza, obesità, anemia e artrite. Utile nella regolazione del colesterolo.

Zucca: una regina dell’autunno

ZuccaA Cristoforo Colombo dobbiamo la scoperta non solo degli arcinoti patata e pomodoro, ma anche dell’umile e utilissima zucca, coltivata in Messico e in tutta l’area dell’America centrale fin dal 6.000 a.C.; appartiene alla famiglia delle Cucurbitacee (insieme a cetrioli, cocomeri, meloni e zucchine) e ha un numero pressoché infinito di varietà, al punto che la classificazione completa è praticamente impossibile; ma tutte le Cucurbitacee, dal punto di vista nutrizionale, sono caratterizzate dal fatto di possedere una grandissima percentuale di acqua, mediamente del 95%.

Le Castagne, frutti d’autunno

Castgna E’ il più noto dei frutti amidacei o farinosi. E’ frutto del castagno , albero della famiglia delle Fagacee, specie Castanea sativa che vive nell’Europa mediterranea. Ne esistono numerose qualità di cui la più nota è il marrone , di dimensioni più grandi e qualità più pregiata. I marroni possono raggiungere anche 50 grammi e sono a forma di cuore, a base triangolare, scorza brunorossiccia, polpa dolce e carnosa.

Nella dieta d’estate la preziosa anguria

Estate: Anguria nella dieta L’anguria, conosciuta anche come cocomero o dialettalmente cocomera, è scientificamente il frutto di una pianta della famiglia delle cucurbitacee originaria delle regioni tropicali dell’Africa, precisamente del deserto del Kalahari (lì si dice che venne scoperta dall’esploratore sir David Livingstone). Il frutto, dalla caratteristica polpa rossa (qualche specie però è gialla) punteggiata di piccoli semi neri (o bianchi o gialli) assolutamente commestibili, ha un elevatissimo contenuto d’acqua e di zuccheri semplici, vitamina A e vitamina C.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2019 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817