Riso basmati al curry in foglie di fico

Riso basmati al curry in foglie di fico Difficoltà: Facile

Tempo: 40 minuti

 

 

 

 

 

Riso basmati al curry in foglie di fico Difficoltà: Facile

Tempo: 40 minuti

 

 

 

 

 

 

Valori nutrizionali
(per porzione)

Kcal 444
Proteine 10 gr.
Lipidi 28 gr.
Glucidi 38 gr.

 

Ingredienti per 6 persone
Preparazione
n.10 foglie di fico
gr. 300 di riso basmati
gr. 100 di pinoli
gr. 100 di uva sultanina
gr. 100 di noci
q.b. curry
gr. 50 di olio
q.b. sale fino, peperoncino, brodo vegetale

Lessare le foglie di fico e farle asciugare, far tostare il riso in poco olio, aggiungere poco alla volta il brodo fino a completa cottura del riso.
Unire i pinoli, l’uvetta e le noci tritate; unire il curry.
Lasciare raffreddare il tutto.

Con il composto ottenuto, riempire le foglie di fico, arrotolarle e cuocerle con un poco di brodo.

Commento della dietista

Si tratta di un primo piatto particolare di derivazione turca.
Il riso possiede una elevata digeribilità: la frazione glucidica del riso costituita dall’amido si presenta, infatti, sotto forma di granuli con dimensioni molto piccole.
Accanto alla digeribilità, si associa l’elevato assorbimento a livello intestinale dei nutrienti contenuti nel riso; infatti, gli enzimi salivari (quelli dell’orletto a spazzola intestinale e quelli pancreatici) sono in grado di scomporre l’amido nelle sue componenti, nutrienti totalmente assorbibili a livello dell’intestino tenue.

Come concludere il pasto?

Pesce al forno o lessato.
Verdura a piacere condita con n.1 cucchiaio di olio e aceto o limone a piacere.
1 frutto.

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

frutta e colori

L’estate e i colori della frutta: la tavolozza della salute

Da qualche anno si sta diffondendo una nuova disciplina che tende ad assegnare ai colori dei vegetali proprietà preventive e anche curative particolari. A cavallo fra scienza ufficiale e cromoterapia, in attesa che ulteriori sperimentazioni comprovino con maggior precisione la scientificità della teoria (che comunque è già sfruttata pubblicitariamente da alcuni produttori di succhi di frutta e di minestre pronte), cerchiamo di capire qualcosa di più.

albicocca

Arriva l’estate. Viva l’albicocca

AlbicoccheLatini la chiamavano “Prunus armeniaca“, convinti che la sua origine fosse in Armenia (arriva invece dalla Cina), ma a diffonderla e coltivarla in Europa furono gli Arabi, che la battezzarono Al-barquq, da cui albicocca. Un frutto gustoso e prezioso, non solo per l’alimentazione ma anche per la cosmesi, come vedremo in seguito. Cinque sono i modi in cui si può gustare l’albicocca: fresca, essiccata, candita, sciroppata, in confettura.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2019 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817