Le due nuove diete dell’estate

Anche quest’anno, come ogni anno, sono arrivate in Italia nuove diete che hanno animato le conversazioni in spiaggia o sui sentieri di montagna.
La prima arriva dall’America si tratta della Raw food (per noi si tratti di crudisti).
Seguita da molte star americane si basa sull’assunzione di cibi crudi o cotti al di sotto dei 46°C. Infatti le uniche cotture ammesse sono il bagnomaria  e il vapore.
I crudisti utilizzano particolari tecniche per la preparazione degli alimenti come la germinazione di semi, cereali e legumi, l’ammollo della frutta secca e a guscio e la centrifugazione delle verdure.
Non sono ammessi alimenti trasformati dall’industria, niente uova  e formaggi a volte pesce crudo e raramente carne cruda.
Ci si nutre di frutta, verdura, legumi, cereali, alghe e semi.
E’una dieta che provoca carenza di vitamina B12, ferro e aminoacidi essenziali e spesso anche tossinfezioni alimentari dovute alle temperature di cottura e conservazione inadeguate.
La seconda è la dieta di un noto medico americano Nicholas Perricone: la sua alimentazione ha lo scopo di far perdere peso e mantenere una pelle giovane e senza rughe, eliminando o prediligendo alcuni alimenti.
La dieta si basa sul concetto che alcuni alimenti come pane, pasta e pizza favoriscano le infiammazioni della pelle, quindi sono da evitare. Altri come avocado, mirtilli, more e vegetali a foglia verde scuro proteggono la pelle spianando le rughe.
Il regime alimentare prevede 5 pasti a ridotto contenuto calorico.

Vsb:t

Lascia un commento