La caffeina nello sport.

E’ stato recentemente pubblicato uno studio dell’Università di Birmingham (GB) sull’uso della caffeina nello sport.

I ricercatori hanno scoperto che la caffeina non solo favorisce l’attenzione, ma potrebbe anche migliorare le prestazioni fisiche stimolando un maggior rifornimento di carboidrati alle cellule, (si parla di oltre il 26% in più) e producendo quindi un aumento misurabile dell’energia disponibile.

Sono stati testati gli effetti della caffeina su 8 ciclisti, ai quali è stato chiesto di pedalare in tre sessioni di due ore ciascuna, al 64% della loro capacità di sforzo.

Durante l’esercizio fisico hanno consumato una fra tre diverse bevande per sportivi: una contente glucosio al 5.8%, un’altra glucosio con caffeina e la terza acqua aromatizzata.

Tutte e tre le bevande sono state formulate in modo da avere lo stesso gusto. A 15 minuti di distanza gli uni dagli altri, sono stati eseguiti prelievi ematici e di aria espirata al fine di misurare il livello di assorbimento dei carboidrati. I risultati delle analisi hanno dimostrato prestazioni significativamente superiori per la bevanda contenente caffeina al dosaggio di 5 mg/kg di peso corporeo, seguita da quella contenente glucosio.

La caffeina è stata esclusa nel 2004 dall’elenco delle sostanze vietate dall’Agenzia Mondiale dell’Antidoping, anche se il suo uso viene ancora tenuto sotto controllo.

La ricerca ha, però, sottolineato come questi risultati non dimostrino che la caffeina, in quanto tale, sia in grado di migliorare le prestazioni, quanto piuttosto che essa è in grado di condizionare il metabolismo dei carboidrati.

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817