E’ in arrivo una nuova Dop

E’ in arrivo un’altra DOP (Denominazione di Origine Protetta): il “Riso di Baraggia Biellese e Vercellese“, che andrá ad aggiungersi alle 155 specialitá italiane che hanno giá avuto il riconoscimento dell’Unione Europea su un totale comunitario di 712.
E’ stata infatti pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale delle Comunitá Europee la domanda di riconoscimento per il riso italiano e, se non verranno sollevate obiezioni entro i prossimi sei mesi, si procederá alla sua iscrizione nell’Albo delle denominazioni di origine dell’Unione Europea.
E’ il primo riso a denominazione di origine protetta (Dop) che si aggiunge in Italia al “Riso Nano Vialone Veronese” che però ha ottenuto l’indicazione geografica protetta (Igp).
L’indicazione Dop “Riso  di  Baraggia Biellese e Vercellese” designerá  con  esclusivitá,  il  prodotto  risiero ottenuto mediante l’elaborazione delle varietá Arborio, Baldo, Balilla, Carnaroli, S.Andrea, Loto e Gladio. Le caratteristiche del prodotto sono molto rigide e sono incluse nel disciplinare di produzione, obbligatorio nelle Dop e nelle Igp.
La  zona di coltivazione, raccolta, elaborazione o trasformazione del riso si trova in Piemonte tra le province di Biella e Vercelli.

 

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

infuso di betulla

La betulla: un’ arma contro la cellulite

La betulla agevola la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, agisce come disinfettante delle vie urinarie e stimola il metabolismo. Le modalità di assunzione più frequenti sono l’infuso, la spremuta e l’estratto.

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2021 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817