Energy drink: moda o necessità?

Gli energy drink sono nati come modo rapido per apportare l'energia necessaria per la giornata, per compensare carenze vitaminiche, minerali e di altre sostanze nutritive, per aumentare la resistenza e accelerare il recupero dopo l'attività fisica, per bruciare grassi e aumentare la massa muscolare o migliorare le funzioni cerebrali.

Gli energy drink sono nati come modo rapido per apportare l’energia necessaria per la giornata, per compensare carenze vitaminiche, minerali e di altre sostanze nutritive, per aumentare la resistenza e accelerare il recupero dopo l’attività fisica, per bruciare grassi e aumentare la massa muscolare o migliorare le funzioni cerebrali.

Ma l’industria alimentare con ottime campagne pubblicitarie li ha fatti entrare nelle case degli italiani e nel cuore dei giovani, che sono i principali consumatori.
Contengono oltre all’ acqua , carboidrati e una grande varietà di altri ingredienti.
Ma vediamo meglio da cosa sono composti. Scopo di quest’articolo non è quello di condannare o assolvere questi prodotti bensì quello di conoscerli meglio.

Ecco gli ingredienti di alcuni prodotti presenti sul mercato

Leo sprint

Leo sprint

Ingredienti: Acqua, Zucchero, Acidificante: Acido Citrico, Taurina, (0.4%), Destrosio, Guaranà estratto (0,32%), Aromi, Glucoronolattone (0,24%), inositolo , nicotinamide, Ginseng estratto (0,01%), Calcio D-pantotenato, Piridossina HCI (Vit. B6), colorante naturale: betaca-rotene, cianocobalamina (Vit. B12)

Burn            

Ingredienti: Acqua, zucchero, acidificante acido citrico, anidride carbonica, glucoronolattone (0,1%), taurina (0,06%), correttore di acidità citrato trisodico, aromi, conservanti sorbato di potassio e benzoato di sodio, caffeina (0,03%), inositolo (0,012%), colorante E129, estratto di guaranà, antiossidante acido ascorbico.

Burn
Red bull

Red bull

Ingredienti Acqua, Saccarosio, Glucosio, Citrati di sodio acidificante, Anidride Carbonica, Taurina (0,4%), Glucoronolattone (0,24%), Caffeina (0,03%), Inositolo, Vitamine (Niacina, Acido Pantotenico, B6, B12), Aromi, Coloranti (Caramello, Riboflavina)

Tiger shot            

Ingredienti: Acqua, zucchero, anidride carbonica, acidificante acido citrico, citrato di sodio, glucosio, caffeina, glucoronolattone, taurina, estratto di gingseng, vitamine (vitamine B6, vitamina B12, niacina, acido pantotenato), aromi, coloranti E102 – E129.

Tiger Shot
Valori medi su 100 ml. di prodotto
  Red bull Burn Leo sprint Tiger
Proteine gr 0 0 0 0
Carboidrati gr 11 11.5 11.4 8
Lipidi gr 0 0 0 0
Calorie 45 48 45 32
Taurina mg 0 60 400 400

Vsb:t

Share:

Altri Articoli

fusilli ricotta e spinaci

Fusilli spinaci e ricotta

Fusilli spinaci e ricotta è una ricetta light, per un primo piatto semplice e facilmente adattabile alle diete ipocaloriche.

cosa bere d'estate

Estate che caldo! Cosa bere?

Cosa bere d'estate Uno degli errori più comuni che commettiamo in estate è quello di non bere a sufficienza. E il prezzo da pagare può essere salato.
Tutte le cellule sono costituite da acqua così come il sangue, la linfa, le secrezioni e le escrezioni.
Le entrate e le uscite di acqua devono andare in pareggio ogni giorno.

frutta e colori

L’estate e i colori della frutta: la tavolozza della salute

Da qualche anno si sta diffondendo una nuova disciplina che tende ad assegnare ai colori dei vegetali proprietà preventive e anche curative particolari. A cavallo fra scienza ufficiale e cromoterapia, in attesa che ulteriori sperimentazioni comprovino con maggior precisione la scientificità della teoria (che comunque è già sfruttata pubblicitariamente da alcuni produttori di succhi di frutta e di minestre pronte), cerchiamo di capire qualcosa di più.

albicocca

Arriva l’estate. Viva l’albicocca

AlbicoccheLatini la chiamavano “Prunus armeniaca“, convinti che la sua origine fosse in Armenia (arriva invece dalla Cina), ma a diffonderla e coltivarla in Europa furono gli Arabi, che la battezzarono Al-barquq, da cui albicocca. Un frutto gustoso e prezioso, non solo per l’alimentazione ma anche per la cosmesi, come vedremo in seguito. Cinque sono i modi in cui si può gustare l’albicocca: fresca, essiccata, candita, sciroppata, in confettura.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti se non vuoi perderti i prossimi articoli e le prossime offerte!

aDieta.it © 2018-2019 Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali.

Responsabile del blog: Stefano Venuti, partita IVA: 02765120189

Vendita online a cura di: Garam s.r.l. Via Serviliano Lattuada, 16 – 20135 Milano – Tel. 02 56568491 – Part. IVA 09995210961 – REA MI-2126817