Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

I vantaggi della dieta ad agosto

Agosto Vediamo insieme quali sono e perchè l' estate è il momento giusto per iniziare una dieta .
L' estate è la stagione adatta per cercare di perdere qualche chilo. Sembra strano ma iniziare una dieta in pieno agosto può avere ottimi risultati .


Le ragioni sono molteplici, vediamone insieme:

  • Meno malinconia Il cambio del ciclo della melatonina . L'aumento delle ore di luce incide sulla melatonina, che viene prodotta in minor quantità in estate .
    Come effetto principale ci si sente vitali e meno inclini alla malinconia o alla depressione, quindi maggiormente predisposti a seguire un' alimentazione più equilibrata .
    Un altro effetto della minor produzione di melatonina è quello di abbassare la voglia di carboidrati , aiutandoci a regolare meglio la nostra alimentazione.
  • Il caldo aumenta il dispendio energetico del nostro corpo. Il nostro organismo per mantenere la temperatura interna costante aumenta la produzione di sudore e per farlo brucia calorie e grassi .
  • anguria
  • In estate i nostri gusti cambiano, ci orientiamo verso cibi meno calorici e più freschi come pesce , frutta e verdura presenti in grandi quantità in questa stagione.
    Frutta e verdura sono ricche di fibra , sostanza molto utile per iniziare una dieta poiché le fibre aumentano la massa di cibo ingerita senza aggiungere calorie , ciò può portare ad un effetto saziante e, diminuendo l'appetito , essere di aiuto alla dieta . Tra le altre cose frutta e verdura contengono acqua e permettono alla nostra pelle di mantenere un buon livello di idratazione, rendendola più bella e pronta per il sole.
    Studi recenti hanno dimostrato che le proprietà salutistiche di frutta e verdura sono dovute non solo al loro contenuto di acqua, zuccheri, vitamine e minerali, reperibili anche da altri alimenti, ma anche alla fibra e ad altri composti speciali, i phytochemicals (o antiossidanti composti organici di origine vegetale).
    Queste sostanze presenti nelle piante catturano l'energia del sole , responsabile della vita del mondo vegetale, dando a frutta e ortaggi i loro colori così vivaci ed invitanti come il giallo brillante e il viola scuro, l'arancio intenso e il blu notte. frutta e verdura
    Tra questi si annoverano la clorofilla, i carotenoidi, le antocianine e i polifenoli che proteggono il nostro organismo riducendo il rischio di molte patologie.
    I phytochemicals sono molto importanti per la salute, perché svolgono un'azione protettiva su diversi sistemi e apparati del nostro organismo. Per dare al nostro organismo la giusta quantità di fibre e phytochemicals gli esperti consigliano di mangiare almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno .
  • La luce più intensa delle giornate estive influenza la produzione di serotonina , una sostanza che regola il tono dell'umore , del sonno e dell'attività sessuale .
    Maggior produzione di serotonina significa essere allegri e pronti ad affrontare la dieta con uno spirito diverso, con ottimismo e positività.
  • più tempo
  • Abbiamo più tempo per noi e riusciamo ad attenuare lo stress accumulato durante i mesi precedenti. In queste condizioni siamo in grado di dedicarci maggiormente ai noi stessi: clima favorevole per un cambio di alimentazione.
  • 6.Con le vacanze è più facile rompere le cattive abitudini ; per esempio l'aperitivo all'uscita dell'ufficio o i 5 caffè zuccherati durante la pausa caffè o ancora la sedentarietà assoluta dietro la scrivania.
    In vacanza non ci sono più né doveri né obblighi che ci fanno venire voglia di mangiare tutto ciò che troviamo.
  • Beach volley
  • Le belle giornate favoriscono l' attività fisica , quindi un maggior dispendio energetico. Possiamo usare la spiaggia o le radure in montagna come vere e proprie palestre: giocando a beach volley (ormai anche in montagna non esiste paese che non abbia a disposizione un campo per questo sport) perdiamo circa 500 kcal. Se andiamo in bicicletta ne perdiamo 400, nuotando per 30 minuti circa 200. Approfittiamo allora di queste palestre all'aria aperta che ci fanno anche abbronzare. 
Pesce: alleato della dieta
pesce grigliato Il pesce con il suo discreto apporto calorico ci permette di sentirci sazi e soddisfatti.
Infatti le calorie del pesce oscillano intorno alle 90 e le 200 Kcal .

A seconda però del tipo di cottura , l'apporto calorico può venire modificato .
Per i pesci grass i è indicata una cottura alla griglia , poiché permette di ridurre il tenore di grassi.
Le fritture , invece, ne aumentano il potere calorico , perché le calorie in più vengono fornite dall'olio usato per friggere.
Quindi le tipologie di cottura che permettono al pesce di mantenere inalterate le sue benefiche proprietà sono: al forno , in umido o alla griglia . Anche il pesce conservato in scatola sott'olio, prevede un'alterazione delle calorie, di gran lunga superiore al corrispettivo pesce fresco.

I pesci freschi o surgelati, si uguagliano sul piano igienico e nutrizionale, indipendentemente dal gusto e dal prezzo.

 

AVVERTENZA: Questo sito ha carattere di divulgazione culturale e informativa, necessariamente generale. Le informazioni contenute, pur basate sugli studi scientifici citati, non sostituiscono il consulto personalizzato del professionista pratico, dietologo o medico. Il lettore non è autorizzato a considerare gli articoli qui contenuti come consulti medici, né a prenderli a pretesto per curarsi da sé.
Condividi:

Iscriviti alla mailing list

* dato obbligatorio