Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

Dieta

E se capita di esagerare? Consigli per dimagrire - parte XIII

Costine di maialeNel calendario contadino, il mese di novembre era quello consacrato alla macellazione del maiale, la cui carne sarebbe stata fonte di grassi e proteine per tutta la famiglia, e per molti mesi. Oggi, i ritmi industriali della produzione alimentare hanno convinto i poveri maiali a essere macellati lungo tutto lo svolgersi dell'anno

 

Marmellate e confetture: note antiche nella dieta

confettura, marmellataLa marmellata è, per antonomasia, sinonimo di alimento dolce e goloso. “Essere colti con le mani nella marmellata” è una espressione popolare che indica il fatto di essere sorpresi nell’atto di rubare questo prodotto o qualsiasi altro oggetto altrettanto buono e gustoso, ambito e prezioso (per metafora, anche il denaro).

 

L'alimentazione nel periodo invernale

Alimentazione nel periodo invernale

Nel periodo invernale tutti abbiamo la tendenza ad alimentarci in modo più ricco ed abbondante, assumendo maggiori calorie e grassi. Una disinformazione diffusa in campo alimentare comporta la tendenza a sovralimentarsi con una preferenza verso i cibi ricchi di grassi (ipercalorici) con la convinzione che possano dare più energia e “scaldare” il nostro corpo intorpidito dal freddo, mentre tendono ad aumentare soltanto il grasso corporeo.

 

Una tradizionale alternativa per la dieta: la trippa

Trippa La trippa è un alimento di origine animale che consiste generalmente nelle diverse parti dello stomaco (opportunamente trattato e igienizzato) del bovino, che sono rumine, reticolo, omaso (o foiolo, millefoglie, centopelli) e abomaso (o lampredotto). E’ riconosciuta, in quanto frattaglia, come “prodotto alimentare tradizionale” (ai sensi dell'art. 8 del D. Lgs. 30 aprile 1998, n. 173) .

 

Asiago DOP: dal Veneto nella tua dieta

Asiago nella dietaL'Asiago DOP (Denominazione di Origine Protetta) è uno dei più noti e apprezzati formaggi bovini italiani. Anzi, a ben vedere, sono due i tipi di formaggio che possono essere contraddistinti da questo nome: l'Asiago pressato e l'Asiago d'allevo. Il primo è fresco, delicato al gusto e prodotto con latte intero; il secondo è variamente stagionato (in genere dai 3 ai 12 mesi), di sapore deciso e prodotto con latte scremato.

 

E se capita di esagerare? Consigli per dimagrire - parte XII

Avevo conosciuto Miguel a casa di comuni amici e ci siamo subito trovati simpatici. Lui viene dal Messico, precisamente da Santiago de Queretaro, nella zona centromeridionale del Paese. La sua città, poco conosciuta all'estero nonostante abbia più di un milione di abitanti, gode fama di essere la capitale della cucina messicana, in quanto crocevia di molte migrazioni interne e esterne che hanno contribuito a rendere le sue tradizioni culinarie una ideale sintesi di ciò che la gastronomia messicana può offrire ai palati più esigenti.
 

Nella dieta d'estate la preziosa anguria

Estate: Anguria nella dieta L’anguria, conosciuta anche come cocomero o dialettalmente cocomera, è scientificamente il frutto di una pianta della famiglia delle cucurbitacee originaria delle regioni tropicali dell’Africa, precisamente del deserto del Kalahari (lì si dice che venne scoperta dall’esploratore sir David Livingstone). Il frutto, dalla caratteristica polpa rossa (qualche specie però è gialla) punteggiata di piccoli semi neri (o bianchi o gialli) assolutamente commestibili, ha un elevatissimo contenuto d’acqua e di zuccheri semplici, vitamina A e vitamina C.

 

Quartirolo: utile nella dieta

QuartiroloNon è certamente fra i formaggi italiani più conosciuti, eppure meriterebbe maggiori attenzioni. Parliamo del quartirolo, o più propriamente quartirolo lombardo DOP, prodotto con latte vaccino in una ampia zona che comprende le province di Brescia, Bergamo, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Pavia e Varese.

 

E se capita di esagerare? Consigli per dimagrire - parte XI

E se capita di esagerare - cucina sardaCome ogni anno, ci lasciamo alle spalle le ferie e ricominciamo a lavorare. Ma con tante cose da raccontare... Le mie vacanze sono state belle e divertenti come da anni non mi capitava. Meta scelta all'ultimo minuto, raggiunta seduto sull'ultima poltrona libera del traghetto Genova-Porto Torres del 12 agosto: la Sardegna.

 

Il fico nella dieta di fine estate

FichiIl fico è una pianta originaria dell’Asia Minore e dell’Egitto, da cui si è rapidamente diffuso in tutto il bacino del Mediterraneo. Una curiosità: quello che mangiamo non è il frutto vero e proprio, bensì un’infiorescenza che contiene i frutti veri e propri.