Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

Dieta

La dieta della primavera


La primavera, si sa, è stagione di rinnovamento. E così anche il nostro organismo ha bisogno di depurarsi e ritrovare la giusta carica. Per questo motivo è opportuno cercare di eliminare dalla nostra dieta quei cibi che facilitano la produzione di sostanze tossiche e aumentare quelli che, al contrario, ne favoriscono l'eliminazione.

 

I 5 Colori della Vita

 
Presentata oggi la campagna di comunicazione UNAPROA per promuovere il consumo di ortofrutta fresca, una campagna di tre anni per la promozione del consumo di prodotti ortofrutticoli freschi.

 

Le allergie arrivano in etichetta

allergie ed etichettaMolti di noi avranno notato che negli ultimi tempi le etichette alimentari alla voce ingredienti sono cambiate.
La lista degli ingredienti è notevolmente aumentata questo grazie ad un Decreto Legislativo entrato in vigore il 7 aprile dello scorso anno e precisamente il n.114 del 8 febbraio 2006. Scopo della nuova normativa è di informare in modo più completo i consumatori , in particolare quelli più a rischio e cioè i soggetti allergici , su quanto è contenuto in un prodotto alimentare.
 

Consigli dietetici per un cuore sano

Il sovrappeso contribuisce ad affaticare il cuore che deve lavorare di più. Se siete in sovrappeso significa che mangiate più di quello che consumate e quindi il vostro organismo accumula più grasso e colesterolo. Una riduzione del peso corporeo aiuta a diminuire la pressione arteriosa, il livello di colesterolo e di zucchero nel sangue.
Gli alimenti contengono vari tipi di grassi: è importante conoscerli, limitarne il consumo ed evitare quelli dannosi.

 

Schema dietetico indicativo per il mantenimento

Questa dieta apporta 2000 kcal così suddivise: proteine 14.37%, Lipidi 25.71%, Glucidi 59.89%, Colesterolo 197 mg circa.
È adatta a donne che non hanno problemi di sovrappeso ma vogliono mantenere il proprio peso corporeo mangiando in modo sano ed equilibrato. È adatta anche a chi ha problemi di ipercolesterolemia essendo povera di colesterolo e di grassi saturi dannosi.

 

Té verde

Camelia Sinensis Adieta presenta a partire da questo mese una serie di monografie dedicate agli alimenti di notevole interesse per la salute umana.
Iniziamo dal tè verde , di cui ci siamo occupati parecchie volte nel corso dei nostri appuntamenti, e che, a parer nostro, è la sostanza più studiata nel corso degli ultimi anni.

 

I grassi idrogenati

Grassi insaturi idrogenati Oggi la maggior parte di noi segue una dieta troppo ricca e i medici ed i ricercatori hanno dimostrato che è questa una delle cause dell'aterosclerosi e delle conseguenti malattie di cuore.
Il problema fondamentale è che la nostra dieta contiene troppi lipidi e soprattutto del tipo più dannoso.

 

Consigli dietetici nei disturbi della gravidanza

La dieta nei disturbi della gravidanzaE' possibile che nel primo trimestre di gravidanza compaiano dei disturbi di nessun effetto sull'andamento della gravidanza ma decisamente fastidiosi . Infatti possono manifestarsi vomito, nausea, stipsi, digestione difficile e bruciori.
Seguendo alcuni consigli possiamo ridurre, almeno in parte, queste problematiche.

 

La merenda per i bambini

La merenda dei bambini Sino a qualche tempo fa si credeva che fare merenda a metà mattina e metà pomeriggio fosse alla base dell'obesità infantile; oggi si sa che frazionare i pasti rispetto a concentrare l'introito calorico giornaliero in 1 o 2 pasti unici significa diminuire il rischio di malattie cardiovascolari.
Il problema quindi rimane che tipo di merenda somministrare e non se proporla o meno.

 

Morbo di Parkinson e dieta

parkinsonIl morbo di Parkinson è una patologia progressiva che si evidenzia dopo i 50 anni, associata alla distruzione e perdita di funzione delle cellule della sostanza Nera cerebrale che produce dopamina, un trasmettitore che modula l'attività di alcune zone cerebrali.