Il contenuto del tuo carrello
Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

Dimagrire in vacanza

Dimagrire in vacanza Tempo di vacanza per la maggior parte degli italiani. Tra di loro molti non sono arrivati in forma perfetta, perché, dunque, non approfittare delle vacanze per perdere i chili di troppo. Anche in albergo è possibile gratificarsi e perdere peso.
Un aspetto importante da sottolineare è la totale assenza di stress da lavoro, questo può essere un vantaggio poiché possiamo convogliare le energie nel nostro obiettivo: migliorare il nostro aspetto fisico.
Inoltre la possibilità che qualcuno cucini per noi ci consente di non "pasticciare" prima di pranzo o cena. Ecco, quindi, alcuni consigli che permettono di perdere qualche chilo anche in vacanza.

A tavola

Gratificati a colazione
L'importanza della prima colazione è innegabile, quindi soddisfa la tua voglia di dolce: cappuccio, pane con marmellata, succo o brioche, scegli ciò che più ti piace. La colazione è il momento clou della tua giornata alimentare. Puoi concederti qualcosa in più poiché hai tutto il giorno per poterlo smaltire.

A pranzo scegli il buffet 
Molti alberghi e villaggi per il pranzo propongono la soluzione del buffet: verdure di tutti i tipi, piatti freddi, frutta. Cerca di scegliere i piatti che, in base alla preparazione e alla cottura, sono più leggeri. Per esempio, un antipasto a base di verdure , prosciutto crudo (o bresaola) o molluschi. E un secondo di carne o pesce cotti in modo semplice.
Se mangi la pasta non mangiare pane o patate o viceversa , sulla scelta del primo piatto punta su un primo con le verdure. No, invece, ai sughi con panna o alla pasta al forno . Occhio alla quantità! Di solito le porzioni sono sempre molto abbondanti, quindi chiedi sempre mezza porzione a conti fatti vedrai che è la stessa quantità che mangi a casa.
Ricorda di servirti una sola volta.

Cosa bere?
A tavola punta sull'acqua. Non lasciarti tentare dalle bibite (ricorda che un bicchiere di bevanda alla cola ha 110 kcal).
Se ami il vino non superare il bicchiere a pasto, per aiutarti fai durare il bicchiere per tutto il pasto.

Che dolce?
Sei in vacanza ed è giusto lasciarsi andare. Se non puoi fare a meno del dolce ricorda di ordinare una macedonia di frutta fresca con una pallina di gelato, oppure un sorbetto al limone o un crème caramel.

Durante il giorno

Dimagrire in vacanza Obiettivo movimento
Il sole si prende anche passeggiando lungo la spiaggia magari chiacchierando con un'amica o un amico.
In questo modo aumenti le occasioni di consumare calorie, se poi cammini in acqua l'effetto è doppio: defatigante e tonico.
Quindi consumi calorie, ti tonifichi e cure le gambe affaticate.
Prova ad accettare l'invito degli animatori che ti propongo la ginnastica in acqua: ti diverti e ti rassodi.
E poi cosa c'è di meglio di una bella nuotata: un'ora di nuoto fra bruciare dalla 200 alle 600 kcal . Numerosi studi hanno evidenziato che questo sport aumenta le difese immunitarie poiché aumenta la produzione di linfociti. Inoltre, la pressione che l'acqua esercita sul corpo ha un effetto drenante, soprattutto al mare, causata dall'azione che il sale ha sui tessuti.
Se sei in montagna non farti scappare le gite ai rifugi o la ginnastica in pineta.

Attenzione agli aperitivi

E' bello incontrarsi con gli amici, dopo una giornata al mare o sui monti, per bere un aperitivo.
Ma fai attenzione alle patatine, salatini e noccioline sono dei veri attentati alla tua linea, opta per verdura cruda e spiedini di frutta.
Bevi un succo di pomodoro ricco in licopene e povero in calorie (solo 35 kcal ) o una bevanda light.
Ricorda : un aperitivo (75 ml.) e un bicchiere di vino (180 ml) hanno:
Dimagrire in vacanza = Dimagrire in vacanza = 120 kcal circa!

E la sera...

... tutti a ballare!!!
Ballare fa bene all'umore e alla linea, approfitta delle belle serate in spiaggia e lasciati tentare dai balli più sfrenati: consumi calorie e ti diverti.

Dimagrire in vacanza Un ultimo consiglio: in estate è facile che il nostro intestino subisca molti stress (si passa dal caldo dell'esterno al freddo degli ambienti condizionati, si bevono bevande troppo fredde, etc.) preparalo con una cura di dieci giorni di fermenti lattici .
I fermenti riequilibrando la flora enterica, consentendo il ripristino della normale attività intestinale, con conseguente beneficio per l'intero organismo.

BUONE VACANZE A TUTTI!!!!!

AVVERTENZA: Questo sito ha carattere di divulgazione culturale e informativa, necessariamente generale. Le informazioni contenute, pur basate sugli studi scientifici citati, non sostituiscono il consulto personalizzato del professionista pratico, dietologo o medico. Il lettore non è autorizzato a considerare gli articoli qui contenuti come consulti medici, né a prenderli a pretesto per curarsi da sé.
Condividi:
Altri articoli che ti possono interessare

Iscriviti alla mailing list

* dato obbligatorio