:: Il contenuto del tuo carrello
 Prodotto nel Carrello

Totale prodotti: 0 €

Sconti e promozioni potranno essere inseriti quando vai alla cassa

 
 
 
 

C'è merenda e merenda

Merenda e spuntinoUna dieta bilanciata prevede 3 pasti principali al giorno (colazione, pranzo, cena) e 2 spuntini tra i pasti principali. Lo spuntino deve quindi coprire una piccola percentuale del fabbisogno giornaliero e deve per questo essere particolarmente digeribile.

Il fabbisogno giornaliero dovrebbe essere così suddiviso:

  • prima colazione 20-25 % delle calorie totali
  • spuntino 5-10 %
  • pranzo 25-30 %
  • merenda 5-10 %
  • cena 25-30 %

La funzione di questo importante momento alimentare è quello di regolarizzare l'assunzione di cibo, non si deve sovraccaricare l'apparato digerente poche ore prima del pasto principale.

A tal proposito frutta, yogurt, succo di frutta sono sicuramente gli alimenti più indicati.
Ma se queste ottime soluzioni vi annoiano il mercato offre tante opportunità.

Lo spuntino può anche essere un'occasione per assaggiare qualcosa di nuovo, tanto per rompere la monotonia della dieta.
Ecco alcuni suggerimenti per "rompidigiuno" davvero invitanti, adatti a tutti i gusti.

Per i golosi, per coloro che non sanno rinunciare al gusto dolce il mercato offre mousse alla frutta con le stesse calorie di un frutto.

Mousse alla frutta


Per chi è goloso e soffre di stitichezza esistono in commercio prodotti addizionati in fibra al fine di aumentare l'introito giornaliero di tale sostanza: ecco un esempio di spuntino fresco, poco calorico e con qualche grammo di fibra in più.

Yogurt con fibre


Per chi non ama lo yogurt ecco una pratica barretta, ne esistono anche al cioccolato.


Tabella nutrizionale Valore medio per
100 gr
Per barretta
(21 g)
Energia 1613 kJ
381 kcal
339 kJ
80 kcal
Proteine 8 g 1.5 g
Carboidati 77 g 16 g
di cui zuccheri 37 g 8 g
Amido 38 g 8 g
Grassi 5 g 1 g
di cui saturi 2 g 0,4 g
Fibre 3 g 0,6 g
Sodio 0,45 g 0,1 g
Sale 0,15 g 0,25 g
Baretta

Per i più tradizionali 3 biscotti secchi con una tazza di tè con dolcificante.

Tè con biscotti secchi
Kcal. Proteine g. Lipidi g. Glucidi g.
69 1,2 1,5 12

Per chi ha problemi di colesterolo un caffè con dolcificante e 4 biscotti senza colesterolo

Biscotti con caffé
Kcal. Proteine g. Lipidi g. Glucidi g.
69 1,2 1,5 12

Per chi non rinuncia al gelato. due palline di gelato alla frutta

Kcal. Proteine g. Lipidi g. Glucidi g.
140 2,8 6,5 19,7

Per i più piccoli:
Barretta al cioccolato
TABELLA NUTRIZIONALE per 100 g. di prodotto per barretta (20g)
Valore energetico 423 Kcal
1785 Kjoule
85 Kcal
357 Kjoule
Proteine 7 1,5
Carboidrati 70 14
di cui zuccheri 43 9
amido 25 5
Grassi 13 2,5
di cui saturi 9 2
Fibre 1 0,2
Sodio 0,3 0,05
VITAMINE % RDA*
B1 1,2 (85%) 0,24 (17%)
B2 1,4 (85%) 0,27 (17%)
B6 1,7 (85%) 0,34 (17%)
PP 15,5 (85%) 3,1 (17%)
Folacina 170 (85%) 34 (17%)
B12 0,88 (85%) 0,17 (17%)
MINERALI % RDA*
Calcio 910 (115%) 180 (23%)
Ferro 12 (85%) 2,4 (17%)
*RDA = Quantità giornaliere raccomandate dalla CEE in vitamine e minerali


Per chi si trova al bar 1 cappuccio

Kcal. Proteine g. Lipidi g. Glucidi g.
90 4,5 5 7,2





Per chi non rinuncia al cioccolato.

Vitasnella Cioccolato



Per chi ama il salato. 1 pacchetto di crakers senza sale

Crackers
Kcal. Proteine g. Lipidi g. Glucidi g.
137 3,3 4,3 21,2


Come avete potuto constatare sono tante le opportunità e tutte sotto le 150 kcal.
Ma ricordatevi sempre quello che ci dicono le LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE:

Variamo spesso le nostre scelte a tavola!
AVVERTENZA: Questo sito ha carattere di divulgazione culturale e informativa, necessariamente generale. Le informazioni contenute, pur basate sugli studi scientifici citati, non sostituiscono il consulto personalizzato del professionista pratico, dietologo o medico. Il lettore non è autorizzato a considerare gli articoli qui contenuti come consulti medici, né a prenderli a pretesto per curarsi da sé.


    
I PRODOTTI PIÙ VENDUTI